Città Sant'Agata-Reggio Calabria, il commento dopo il primo tempo: mancato il guizzo negli ultimi metri

25.02.2024 15:53 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Città Sant'Agata-Reggio Calabria, il commento dopo il primo tempo: mancato il guizzo negli ultimi metri
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

Primo tempo senza gol al Fresina tra Città Sant'Agata e la Reggio Calabria. Trocini ripropone Girasole in difesa, con Zanchi al posto di Cham. Prima da titolare per Renelus, con Barillà che va in panchina per fare spazio al 2004 Zucco.

L'avvio vede la squadra amaranto pressare alto e mettere in difficoltà la squadra di casa sopratutto con le incursioni di Porcino a sinistra.

Al 7' la prima azione da annotare: disattenzione della difesa ospite, che lascia tutto libero Alagna di colpire di testa sul palo alla sinistra di Velcea, palla verso Mincica sul versante opposto, ma sbaglia il facile tap-in. Probabilmente però tutto vano per una posizione di offside.

Al 12' ancora il team di Facciolo. Respinta corta di Adejo, palla recuperata da Alagna al limite e botta di prima, pallone di poco sul fondo.

Reggio prova ad appoggiarsi a Porcino e a Renelus, molto sollecitato dai compagni. Al 22', bravo Mungo a metà campo a recuperare la sfera, palla a Porcino a sinistra, stavolta cross basso verso Bolzicco, che non riesce a deviarla verso la porta.

Generoso l'attaccante argentino, ma sempre impreciso. Al 27', pallone vagante dalle retrovie che arriva in area, Bolzicco va di destro da posizione angolata, sfera sopra la traversa.

Al 29' l'occasione più ghiotta per gli ospiti. Renelus scappa a campo aperto dopo aver saltato un avversario, il francese arriva sul fondo e mette al centro dell'area per Zanchi, che batte quasi a colpo sicuro, salva alla disperata il portiere Iovino, la sfera resta vagante e Renelus svirgola e manda sul fondo! Che occasione!

Al 31', scambio in area tra Perri e Mungo, il numero 7 amaranto va al tiro da posizione angolata, sfera in corner, mentre al 43', scambio al limite tra Renelus e Bolzicco, l'argentino prova il destro a giro e trova una deviazione in angolo.

Reggio che ha le potenzialità per portare a casa la vittoria, anche se il Sant'Agata non ha demeritato il risultato, in gni caso serve maggiore precisione negli ultimi 15 metri.