Speciale EURO 2020, Mancini: "Spero che questa squadra faccia divertire i tifosi italiani"

27.05.2021 14:10 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Speciale EURO 2020, Mancini: "Spero che questa squadra faccia divertire i tifosi italiani"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

(FIGC) - Un’Italia sperimentale scenderà in campo domani sera alla “Sardegna Arena” di Cagliari contro San Marino, penultima tappa di avvicinamento all’Europeo. Un’amichevole che, come ha sottolineato lo stesso ct Roberto Mancini alla vigilia, “serve soprattutto per provare i nostri concetti di gioco e vedere le condizioni dei giocatori”.  Formazione annunciata dallo stesso Commissario tecnico: Cragno in porta, linea difensiva con Toloi, Mancini, Ferrari e Biraghi, a centrocampo Cristante regista affiancato da Pessina e Castrovilli, in attacco Bernardeschi, Kean e Grifo. Non ci sarà Raspadori. “E' bravo, ha molta tecnica – ha sottolineato Mancini- e penso che possa avere un grande futuro. Ma non è in perfette condizioni. Se sta meglio, tra oggi e domani lo mandiamo con l'Under 21, poi valuteremo”. Domani si chiuderà anche la prima parte del ritiro, che proseguirà la prossima settimana a Coverciano. Mancini non nasconde le sue ambizioni: “Spero che questa Nazionale possa far divertire i tifosi italiani ai prossimi

Europei. La Nazionale nelle grandi competizioni è stata sempre un collante: anche nei momenti difficili ha portato entusiasmo tra la gente. Sta andando tutto molto bene, per noi era importante valutare le condizioni dei giocatori e i tempi di recupero. Poi, è chiaro, da lunedì sera a Coverciano sarà tutta un'altra cosa”.

Si respira aria serena, sottolinea il ct. “I giocatori sono tranquilli e rilassati. Le notizie di mercato? Queste cose sono sempre accadute, il mercato coincide sempre con europeo e mondiali: meglio se le situazioni in bilico si risolvono prima. Ma comunque vada, siamo di fronte a ragazzi maturi”.

 Si avvicina l’Europeo e si avvicina anche il momento delle scelte: “Saranno scelte dolorose – spiga Mancini - conto di arrivare a 26 senza aggiunte per giocatori in bilico. Ma vedremo, entro l'1 giugno si può ancora cambiare. Lo staff medico sta curando gli infortunati. Pellegrini è migliorato molto, penso che Verratti ce la possa fare, sta guarendo più velocemente, Sensi è da valutare ancora tra oggi e domani, preoccupano le sue ricadute. Ma faremo di tutto per portarlo con noi. Cercheremo di portare i migliori 26 e soprattutto chi starà bene”. 

L’elenco dei convocati

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Gian Marco Ferrari (Sassuolo), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Vincenzo Grifo (Friburgo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Paris Saint Germain), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).