Akragas-Reggio Calabria, Trocini furioso: "Arbitraggio molto discutibile, la Città ha già pagato abbastanza e merita rispetto"

19.11.2023 16:46 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Akragas-Reggio Calabria, Trocini furioso: "Arbitraggio molto discutibile, la Città ha già pagato abbastanza e merita rispetto"
© foto di Lillo D'Ascola

Bruno Trocini, tecnico della Reggio Calabria, è intervenuto ai microfoni di Febea e ha manifestato tutta la sua rabbia per l'arbitraggio odierno:

"Seconda partita in cui l'arbitraggio è quanto meno discutibile, su Rosseti c'è un rigore clamoroso. Noi stiamo spingendo forte, abbiamo necessità di avere arbitri che abbia gli attributi di dirigere la Reggina, vengono a fare i protagonisti. Primo tempo da dimenticare, colpa mia, ma grazie a questi arbitri abbiamo perso quattro punti. Dobbiamo avvertire qualcuno che la Reggina ha già pagato abbastanza, che è un'altra società, vogliamo avere solo ciò che ci spetta"

Continua Trocini: "Primo tempo sottotono, ma il campo era davvero impraticabile. I ragazzi hanno reagito alla grande nella ripresa, la squadra meritava la vittoria. Rosseti era infortunato e ha giocato, la squadra e la città merita rispetto, adesso è il momento di dire basta".

Su Cham: "Mi offre soluzioni in più, è un'arma in più. Oggi la mancanza di Rosseti mi ha permesso di inserire Martinez, è dura lasciarlo fuori in D, lui potrebbe giocare in un'alta C. Ma sono davvero dispiaciuto per i nostri ragazzi".

Su ciò che è mancato: "Abbiamo avuto due-tre palle clamorose sottoporta, ma se ci dai il rigore si parla del nulla. Il guardalinee a trenta metri di distanza ha visto un gol e a 15 metri non ha visto un fallo evidente: due pesi e due misure".

Termina Trocini: "Ci hanno tolto tre punti con il Lamezia, vediamo se ci tolgono punti anche con Gioiese e San Luca...".