Serie B, Frosinone-Cagliari 2-2: partite dalle mille emozioni, i rossoblù sfiorano il colpo

28.11.2022 08:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Serie B, Frosinone-Cagliari 2-2: partite dalle mille emozioni, i rossoblù sfiorano il colpo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Sfuma in pieno recupero la settima vittoria consecutiva per il Frosinone, che ottiene comunque un buon pari al termine di una sfida intensa, rafforzando così la prima posizione in classifica. Prima frazione di gioco contraddistinta da ritmi elevati. Al 14' sono gli ospiti a trovare il vantaggio con Luvumbo, che appoggia in rete dopo aver approfittato di una clamorosa ingenuità della difesa di casa, tagliando fuori in velocità dapprima Ravanelli e poi l'estremo difensore Turati. I padroni di casa iniziano a gestire il pallino del gioco alla ricerca del gol del pari, che arriva al 32' grazie a Rohden: il centrocampista, servito con un lancio da Garritano, è abile a sbucare sul secondo palo alle spalle di Carboni insaccando di testa. L'avvio di ripresa vede i rossoblù provare ad alzare il baricentro, ma al 22' i ragazzi di Grosso trovano la rete del sorpasso grazie ad una perla assoluta di Insigne, che riceve sul vertice dell'area e lascia partire una battuta a giro di sinistro che si insacca all'incrocio dei pali. Nel finale Turati compie un ottimo intervento su una battuta di Kourfalidis. A pochi secondi dal termine, Lapadula su rigore regala il pari ai suoi mentre il Var salva il Frosinone dalla beffa annullando il 2-3 di Pavoletti per fuorigioco.

FROSINONE-CAGLIARI 2-2

FROSINONE (4-3-1-2): Turati; Sampirisi, Lucioni, Ravanelli, Cotali (16’ st Frabotta); Rohden (32’ st Bocic), Mazzitelli, Boloca; Garritano (32’ st Lulic); Moro (16’ st Insigne jr), Mulattieri (42’ st Borrelli). a disposizione: Loria, Oyono, Ciervo, Kalaj, Szyminski, Monterisi, Oliveri. Allenatore: Grosso

CAGLIARI (4-3-1-2): Radunovic, Di Pardo (36’ st Deiola), Capradossi, Obert, Carboni (9’ st Barreca); Nandez, Viola (9’ st Makoumbou), Rog (28’ st Mancosu); Kourfalidis; Luvumbo (36’ st Pavoletti), Lapadula. a disposizione: Aresti, Dossena, Altare, Millico, Pereiro, Lella, Zappa. Allenatore: Liverani.

marcatori: 24’ pt Luvumbo (C), 32’ pt Rohden (F), 21’ st Insigne (F), 51’ st Lapadula (C)

arbitro: Fabbri  di Ravenna