Vivarini (all.Bari): "Corazza? Mal interpretate le mie parole"

16.11.2019 14:52 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Vivarini (all.Bari): "Corazza? Mal interpretate le mie parole"

Il tecnico del Bari, Vivarini, alla vigilia del confronto della sua squadra contro la Paganese, torna sulla questione delle sue considerazioni sugli infortuni legati alla Reggina. Ecco le parole dell'allenatore biancorosso ariporatte dal sito ufficiale dei pugliesi:

"Corazza? Mal interpretate le mie parole; il discorso era ampio e partiva dall'analisi che al Bari, per 2-3 partite, sono mancati per infortunio tre giocatori a centrocampo. Assolutamente non ho mai augurato nulla a nessuno, non è nella mia natura e chi mi conosce lo sa bene. Corazza lo conosco sin dai tempi del Portogruaro, lo avevo anche segnalato perchè ritenevo avesse tutto per fare una grande carriera; gli auguro di arrivare in Serie A. Si parlava de Bari, non della Reggina; se uno prende solo tre parole c'è il rischio di mal interpretare. Il fulcro del discorso non era augurare infortuni agli avversari, ma sottolineare che quello che è successo al nostro centrocampo, cose che nel calcio possono capitare".