SERIE C PREVIEW, TERNANA-CASERTANA, Gallo: "Nessun rilassamento, dobbiamo vincere". Ginestra: "L'Avellino ha vinto al Liberati, vuole dire che..."

07.12.2019 19:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
SERIE C PREVIEW, TERNANA-CASERTANA, Gallo: "Nessun rilassamento, dobbiamo vincere". Ginestra: "L'Avellino ha vinto al Liberati, vuole dire che..."

La Ternana riceve la visita della Casertana, le Fere non possono sbagliare e poi magari possono sperare in un passo falso della Reggina. 

Casertana che fuori casa paga la gioventù della rosa e che è reduce dal ko casalingo contro la Paganese.

Gara al via alle ore 17.30.

QUI TERNANA - Il tecnico rossoverde Fabio Gallo ha parlato alla vigilia della sfida casalinga contro la squadra campana di Ginestra:

"La Casertana in generale e il suo carattere mi preoccupa. Dobbiamo cercare sempre di vincere. C'è l'avversario e vuole metterci in difficoltà. Fuori non hanno fatto bene. Ho imparato a mie spese che è giuso ad essere super concentrati su quello che bisogna fare. Sia perché lo abbiamo detto sia perché lo abbiamo dimostrato con le prestazioni. La Casertana ha giocatori di qualità, per questo dovremo fare una partita di grande attenzione e qualità. Lo spirito deve essere quello di una squadra che deve fare una partita importante. Com'è stato a Catanzaro".

Continua Gallo: "Non ci deve essere il rischio di rilassamento. Dobbiamo tutti andare a ricercare il massimo. Mancano poche partite alla pausa. Ci rilasseremo nella sosta. Ora dobbiamo spingere tanto. Io lo so, i ragazzi lo sanno. Da quello che vedo in settimana non ho questa sensazione. Nelle partitelle si menano".

Out Mucciante, Niosi, Onesti e Proietti, mentre hanno recuperato Torromino, Partipilo, Salzano e Furlan.

QUI CASERTANA - Ciro Ginestra, tecnico della Casertana, ha parlato alla vigilia della sfida sul campo della Ternana: "Dobbiamo riscattarci per la prestazione dell’ultima gara. La Ternana è un avversario difficile da affrontare, con questa categoria non ha nulla a che vedere insieme a Reggina, Catanzaro, Bari e Catania. Mi aspetto un approccio diverso rispetto alla scorsa domenica. Se andassimo in campo con la mentalità vista contro la Paganese faremmo una brutta figura ancora più grande. Perché la Ternana ha qualità da vendere e gioca davanti al suo pubblico. Con la mentalità giusta possiamo dare filo da torcere da una squadra forte. La prestazione deve essere come quella di Catania, sapendo che la Ternana ha ancora più qualità. Insieme alla Reggina è la vera candidata alla vittoria del campionato. Sarà dura, ma a Terni c’ha vinto l’Avellino. Vuol dire che, probabilmente, è possibile farlo".

Ancora out Castaldo, non al meglio Rainone, Floro Flores e Zito