Gaz.Sport: "Premiata ditta Simeri&Antenucci, il Bari non si ferma più: ciao Rende". Gli highlighs della gara

02.12.2019 11:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Gaz.Sport: "Premiata ditta Simeri&Antenucci, il Bari non si ferma più: ciao Rende". Gli highlighs della gara

"Premiata ditta Simeri&Antenucci, il Bari non si ferma più: ciao Rende", scrive oggi Gazzetta dello Sport nelle pagine nazionali.

"Mirko Antenucci firma una doppietta e fa tredici, Vincenzo Vivarini centra il dodicesimo risultato utile consecutivo e anche la terza vittoria esterna di fila. Così il Bari torna al successo dopo il mezzo passo falso di domenica contro il Teramo battendo a Vibo Valentia il Rende, fanalino di coda del girone. Tutto facile e secondo copione. L’ex di turno Simeri sblocca il match con un rimpallo che beffa Savelloni e segna il suo quarto gol in campionato, ancora una volta in trasferta. Il Rende fatica ad affacciarsi dalle parti di Frattali mentre il Bari insiste sfiorando il raddoppio sempre con l’attaccante napoletano in grande spolvero. Il raddoppio arriva però poco prima dell’intervallo quando Mirko Antenucci inserisce il turbo partendo dalla propria trequarti di campo seminando almeno tre avversari prima di presentarsi a tu per tu con il portiere del Rende. Prepotente azione personale e diagonale vincente per lo 0-2. Il gol numero tredici della serie arriva su rigore nel corso della ripresa. Vitofrancesco stende Perrotta lanciato in area proprio dall’ex bomber della Spal che dal dischetto non sbaglia e cala il tris. Per il Rende è notte ancora più fonda quando Rossini si prende due cartellini gialli nel giro di pochi minuti e viene espulso. La squadra di Tricarico resta in dieci. Proprio come i suoi punti in una classifica sempre più deficitaria", si legge sul quotidiano sportivo.

Gli highlights di Rende-Bari 0-3

Pubblicato da CalabriaGol.it su Lunedì 2 dicembre 2019