Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria: ben 320mila euro da donazioni, ecco come sono stati investiti

21.05.2020 18:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria: ben 320mila euro da donazioni, ecco come sono stati investiti

Nota del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, dove viene illustrato come sono stati investiti i soldi derivanti dalle varie donazioni nel periodo dell'emergenza coronavirus. Ben 320mila euro raccolti da vari donatori.

Ecco il comunicato del GOM:

Ringraziando quanti stanno supportando il G.O.M. di Reggio Calabria, si pubblicano di seguito i dati delle donazioni aggiornati al 30 aprile 2020:

erogazioni in denaro effettuate oltre 5.000 donatori importo complessivo incassato € 320.898,

14 Beni strumentali e a materiale vario

8 ventilatori

9 carrelli per medicazioni

1 Gate con termoscanner per rilevazione della temperatura corporea

1 Covid Triage Unit

1 barella per trasporto paziente infetto ad alto bio-contenimento

2 defibrillatori

1 elettrocardiografo

7 monitor multiparametrici

1 autoclave

1 sanificatore d’aria

1 trolley per pompa infusionale

15 termometri FDK 100 set infusionali

15 schermi di protezione facciale

2 pompe infusione volumetrica

30 fonendoscopi

50 occhiali protettivi

26 saturimetri a dito

3 saturimetri palmare

4 pulsossimetri

1 manico standard laringo scopio

5 stampanti laser Inoltre sono stati oggetto di donazione: farmaci materiale monouso (camici, calzari, visiere, tute , mascherine, ecc) servizi di check point all’ingresso del Presidio Riuniti prodotti alimentari (colombe e uova pasquali, gelati, caffè)

Le donazioni provengono da privati cittadini, ordini professionali, fondazioni, associazioni, organizzazioni, imprese locali e non, istituti scolastici, istituzioni come la Città Metropolitana, farmacie, singoli rappresentanti delle Istituzioni, Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, Forze dell’Ordine, A tutti indistintamente va il ringraziamento del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria.