Giovanni Di Lorenzo in Nazionale: "Ecco come la Reggina lo scovò 15enne..."

10.10.2019 08:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Giovanni Di Lorenzo in Nazionale: "Ecco come la Reggina lo scovò 15enne..."

Giovanni Di Lorenzo in questi giorni è impegnato con la Nazionale A allenata da Roberto Mancini che sta preparando le sfide a Grecia e Liechtstein valide per le qualificazioni a Euro 2020.

Ma come sanno i lettori più fedeli e datati di TuttoReggina.com, il difensore è stato pescato dall'allora club di Lillo Foti dalla Lucchese, appena 15enne. Su areanapoli si leggono le parole dell'agente dell'epoca del ragazzo, che ricorda come la Reggina lo ha scovato dalla Lucchese:

Nell’estate del 2009, Lillo Foti fece accomodare nel suo ufficio Paolo Giovannini, nemmeno aveva idea di quel che stava accadendo. Reggina e Lucchese pensavano di fare solo un buon affare: “Due calciatori li mando da voi in toscana per la Serie C, ma voi datemi il miglior elemento che avete”, disse il patron calabrese. Giovannini non ebbe dubbi: “Di Lorenzo”. Aveva 16 anni Giovanni Di Lorenzo: “Si intravedevano già le sue qualità, lo aggregammo alla prima squadra per questo motivo. Poi, nel finale di campionato lo facemmo anche esordire in Serie D, visto che eravamo già promossi. Fu la sua prima volta tra i grandi a 15 anni. Quella estate l’Udinese volle visionarlo, fece anche un provino con i friulani, poi per uno scherzo del destino arrivò la Reggina. Chiamai i genitori di Giovanni, andammo insieme a Milano per la firma. Italia? L’ho sempre detto che sarebbe arrivato in Serie A, ma non mi aspettavo con questa velocità. A Reggio ha fatto bene, ma quando la società è fallita, nel 2015, praticamente è rimasto senza squadra".