Enac: prorogata sino al 3 aprile chiusura degli aeroporti: ancora stop per quello di Reggio Calabria

25.03.2020 13:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Enac: prorogata sino al 3 aprile chiusura degli aeroporti: ancora stop per quello di Reggio Calabria

"La chiusura degli aeroporti è prorogata fino al 3 aprile 2020, in applicazione del decreto numero 127 del 24 marzo 2020 emanato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro della Salute, con il quale, tra le varie disposizioni, viene prorogato il decreto ministeriale n. 112 del 12 marzo 2020 che prevedeva lo stop temporaneo di alcuni scali nazionali. Gli aeroporti interessati sono i medesimi individuati nel decreto n. 112 del 12 marzo scorso relativo alla razionalizzazione del trasporto a seguito dell’emergenza Covid-19", è la nota dell'Enac, Ente nazionale per l'aviazione civile.

Tra gli altri scali che vedono limitata la propria operatività (se non bloccata del tutto), c'è anche l'Aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria, insieme agli scali di Bergamo Orio al Serio, Verona, Firenze, Roma Ciampino, Reggio Calabria, Brindisi, Trieste e Treviso.

Il 13 marzo scorso, individuati gli scali che "devono garantire l’operatività aeroportuale senza limitazioni le società di gestione degli aeroporti inclusi nell’art. 2 comma 1 del decreto: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera (e Roma Ciampino per i soli voli di stato, trasporti organi, canadair e servizi emergenziali)".

.