Baronio: "L'esperienza a Reggio Calabria indimenticabile. La Reggina di Toscano? La B era vicina"

27.03.2020 16:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Baronio: "L'esperienza a Reggio Calabria indimenticabile. La Reggina di Toscano? La B era vicina"

L'ex centrocampista della Reggina, Roberto Baronio, che da tempo ha intrapreso la carriera da allenatore, ha parlato al portale ilposticipo ricordando i bei tempi di Reggio Calabria:

"Se devo parlare di un’esperienza importante che mi ha fatto crescere tanto e mi ha permesso di ritornare alla Lazio con un altro status penso all’anno di Reggio Calabria: ho disputato un campionato da protagonista realizzando 3 gol in 31 partite e vincendo anche il premio di miglior giovane d’Italia. L’estate successiva ho vinto l’Europeo Under 21 e sono andato alle Olimpiadi di Sydney. Allora le cose andavano bene. A Reggio Calabria ho conosciuto mia moglie: è stata un’annata indimenticabile".

Sulla Reggina di Toscano: "Stava andando molto forte e secondo me aveva grosse possibilità di ritornare in Serie B dove la società purtroppo manca da molti anni. C’erano avvero tutti i presupposti quest’anno: questa interruzione è stata un grande peccato per la Reggina".

Infine una rivelazione sull'amico Andrea Pirlo: "Anche a me ha detto di voler cominciare ad allenare: penso che abbia la testa per farlo se gli verrà data la possibilità. Vedremo quanto sarà bravo: esserlo come è stato da calciatore significherebbe fare un’altra grandissima carriera nel calcio, io glielo auguro. Quando lo senti parlare sembra che abbia la testa per allenare".