SONDAGGIO TUTTOREGGINA - Il miglior allenatore della storia della Reggina: LE SCHEDE (prima parte)

19.11.2013 15:16 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Oronzo Pugliese
Oronzo Pugliese

Nella lista del nostro sondaggio dedicato al migliore tecnico della Reggina dei primi Cento anni di storia del club, abbiamo inserito alcuni nomi forse poco noti ai tifosi amaranto più giovani.

Ripercorriamo, a puntate, i motivi che ci hanno spinto ad inserire i nominativi dei vari tecnici, nella lista del Sondaggio di TuttoReggina.com

Vi ricordiamo, che potete votare al sondaggio attraverso l'apposito box in Home Page, consultando i risulatti in tempo reale. Per suggerimenti, per qualsiasi altra segnalazione o richiesta in merito, scriveteci all'indirizzo mail tuttoreggina@libero.it.

ATTILIO BURATTI:

Il nome ai più dirà ben poco. Infatti, Buratti ha guidato la Reggina negli anni del calcio pioneristico, dal 1929 al dicembre 1932. Ed è proprio sotto la guida di Buratti che la società amaranto ottiene la prima gioia calcistica, la promozione in Prima Divisione, una sorta di serie C2 dell'epoca, a dire il vero in un quadro molto caotico di categoria e serie calcistiche.

Sotto Buratti, anche una vittoria storica in un derby al cospetto del Messina, l'11 gennaio 193, 4-0, nell'allora campo del Sant'Anna.

Buratti, dopo aver lasciato la Reggina, guidò la Juventus Roma, la Juventus Trapani, la Salernitana e L'Aquila. Proprio durante l'esperienza abruzzese, scomparve tragicamente in un incidente ferroviario, mentre stava recandosi a Verona per una gara del campionato di serie B.

 

ORONZO PUGLIESE:

Forse in pochi sanno che il famoso Oronzo Canà del film cult "L'allenatore nel pallone", si ispira al personaggio mitologico di Oronzo Pugliese. Burbero, focoso, contadino, sono tanti gli aggettivi attribuibili a Pugliese. E tanti sono gli anneddoti sul tecnico di Turi.

Pugliese guidò la Reggina dal 1955 al 1958. Nell'annata 1955-1956 ottene la promozione dalla IV serie alla vecchissima serie C, la seconda della storia del club dello Stretto.

La sua carriera proseguì poi ad alti livelli, con l'approdo in A con il Foggia, con la Roma, la Fiorentina, il Bologna.

Si guadagnò il soprannome di "Mago di Tursi" e anche a Reggio è rimasto nel cuore degli sportivi.

 

LUIGI ROSSETTO:

Abbiamo inserito anche il nome di Luigi Rossetto nella lista dei migliori tecnici di tutti tempi, principalmente per una motivazione. con la sua Reggina, stagione 1946-1947, è andato vicino alla prima promozione in serie B. Mai la squadra dello Stretto si era spinta a tanto.

Rossetto guidò la squadra nel campionato Lega Sud, ma fu battuto nello spareggio per l'accesso al girone finale alla fase Interregionale Sud, in un triangolare con Messina e Crotone. Fu il ko al cospetto dei peloritani (4-1 il 29 maggio 1947) a estromettere la Reggina dal girone a sei che decretò la promozione in B della Nocerina.

Guidò la Reggina anche nella stagione seguente, sino a quando fu esonerato.

(1-continua)