Altro ko per il Palermo, l'ex Reggina Aglietti perde a Bolzano, il Parma non sbaglia: gli highlights delle gare

03.03.2024 11:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Altro ko per il Palermo, l'ex Reggina Aglietti perde a Bolzano, il Parma non sbaglia: gli highlights delle gare
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com

Ventottesima giornata del campionato di serie B iniziata con tre partite, il Parma capolista passa a Terni, il Palermo cade a Brescia e il Lecco di Aglietti perde con la Sudtirol.

CLICCA QUI - La CLASSIFICA AGGIORNATA del CAMPIONATO di SERIE B

BRESCIA-PALERMO  4-2

Il Brescia batte il Palermo 4-2 e conquista un successo che lo proietta in zona play-off. Accade tutto nel primo tempo con 6 gol in 49'. Vantaggio del Brescia con un grandissimo gol di Borrelli di tacco su assist di Dickmann dopo appena 30 secondi di gioco, risposta immediata del Palermo con Brunori abile a trasformare un calcio di rigore per fallo di Besaggio su Di Mariano. Al 13' il sorpasso degli ospiti. La firma è quella di Di Francesco il cui tiro, senza pretese, trova impreparato Avella che nello slancio scivola agevolando l'ingresso in rete della sfera. Palermo in dieci uomini al 25' per l'espulsione di Marconi per fallo su chiara occasione da gol. Da lì le rondinelle sfruttano la superiorità numerica con Paghera che pareggia con un missile dai 20 metri. Poi il sorpasso con Borrelli: colpo di testa vincente su assist di Jallow al 41'.
Prima del riposo il poker con un autorete di Di Francesco. Nella ripresa il Brescia controlla ed il Palermo non si rialza.

SUDTIROL-LECCO  1-0

La decide Tait. Il Sudtirol affonda il Lecco in zona Cesarini, sugellando una vittoria pesante in chiave salvezza, portata a casa al termine di una prestazione senza acuti. Pochi spunti nella prima frazione, con il taccuino che registra al 23' la staffilata di Kurtic a pelo d'erba, con la palla attraversa la luce della porta senza che nessun biancorosso intervenga. Un minuto dopo è ancora il nazionale sloveno a provarci tracciando una traiettoria centrale deviata in angolo dal portiere. Nella ripresa al 19' c'è la sforbiciata a botta sicura di Giorgini sulla quale Melgrati si rifugia in angolo. Al 47' la gara si sblocca la gara con il calcio d'angolo battuto da Arrigoni, sulla traiettoria stacca Tait che insacca di testa.

TERNANA-PARMA  1-3

Al "Liberati" va in scena la legge della capolista. Il Parma fa vedere a tutti quanti il perché guida la classifica della Serie B, battendo 3-1 la Ternana. Alla squadra di Fabio Pecchia bastano i primi 45 minuti per indirizzare la partita grazie anche ai "regali" dei rossoverdi. Gialloblù in vantaggio al 7' con Bonny (il migliore) e raddoppio al 18' con Banedyczak su calcio di rigore. In mezzo il palo di Raimondo che prima dell'intervallo spara alle stelle un calcio di rigore. In apertura di ripresa (3') Luperini riaccende la Ternana segnando il momentaneo 2-1, mentre al 14' è Casasola a deviare in porta un cross dalla destra realizzando un autogol. Il Parma vola a 59, mentre la Ternana resta a quota 29.