VERSO REGGINA-PICERNO, Giacomarro alla vigilia: "Amaranto di un altro pianeta rispetto a tutte le altre"

22.10.2019 12:39 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
VERSO REGGINA-PICERNO, Giacomarro alla vigilia: "Amaranto di un altro pianeta rispetto a tutte le altre"

Alla vigilia della gara di Reggio Calabria, il tecnico del Picerno, Domenico Giacomarro, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale:

"Credo proprio che sia una trasferta difficilissima. La Reggina è una squadra che non ha a niente che vedere con nessuno, è di un altro pianeta. E' una squadra che deve vincere e che in questa categoria non c'entra. Ha una rosa importante, fatta di gente di qualità, oltre ad un allenatore molto bravo che in questa categoria ha vinto".

D'altro canto, però, questo Picerno non ha sofferto granché con nessuna squadra ad oggi. "Si, è vero. Abbiamo sempre giocato bene e forse raccolto poco rispetto a quanto fatto vedere in campo. Ma affrontiamo ogni partita come tutte le altre. Quella contro la Reggina sappiamo che sarà difficilissima. Ma bisogna essere bravi ed attenti per provare a fare una partita perfetta e mettere gli amaranto in difficoltà, sapendo che è molto difficile".

Un match quasi proibitivo, dove però il Picerno ce la metterà tutta: "Sappiamo che campionato dobbiamo fare. Abbiamo retto il confronto con una squadra forte come il Francavilla, anche in inferiorità numerica. Sappiamo la forza degli avversari, ma bisogna stare attenti e concentrati per tutta la partita. Non bisogna mai abbassare la guardia. Questo è un campionato difficilissimo, in particolare quest'anno. Ma noi resteremo sempre compatti ed attenti per raggiungere l'obiettivo salvezza".

In otto giorni, tre partite per i rossoblù, la seconda con la Reggina e domenica al "Viviani" con la Paganese: "Sto valutando di cambiare qualcosa e far riposare qualcuno, perché avremo subito un'altra partita importante già domenica. Per fortuna stiamo iniziando a recuperare qualcuno, e avrò a disposizione anche Esposito e Santaniello che rientreranno dalla squalifica".

Restano fermi ai box Donnarumma, Pane e La Vigna.