la Repubblica: "Serie C, Rieti-Reggina non si gioca. Ghirelli: ''I furbastri hanno perso''

17.11.2019 21:13 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
la Repubblica: "Serie C, Rieti-Reggina non si gioca. Ghirelli: ''I furbastri hanno perso''

La farsa di Rieti-Reggina ha avuto eco anche sui quotidiani nazionali, edizioni online.

Su Repubblica si legge: "Serie C, Rieti-Reggina non si gioca. Ghirelli: ''I furbastri hanno perso''.

"Un'altra brutta pagina del calcio professionistico. La partita del campionato di serie C, girone C, fra Rieti e Reggina non si è giocata a causa dei problemi del club reatino. I giocatori della prima squadra hanno scioperato, come preannunciato dall'Aic, per il mancato pagamento degli stipendi (questione che per alcuni di loro va avanti da mesi) e in campo si è presentata la squadra Beretti, formata da ragazzi nati dal 2001 al 2003.

Si sarebbe potuto giocare (anche se in condizioni surreali), ma l'arbitro Cairano di Ariano Irpino ha rilevato l'irregolarità della posizione del tecnico della squadra laziale Lorenzo Pezzotti, che non poteva ricoprire il ruolo in quanto non possiede il patentino per allenare in Serie C. Pezzotti aveva già guidato il Rieti per tre match grazie a una speciale deroga della Lega che però oggi non ha più. Il direttore di gara ha dato 45 minuti di tempo per ovviare al problema, ma il Rieti non è riuscito a risolvere la questione, così la partita del 'Manlio Scopigno' contro la Reggina non è mai cominciata, ed è prevedibile che agli ospiti verrà assegnato lo 0-3 a tavolino", si legge.