LE PAGELLE DELLA REGGINA - Si sblocca l'argentino

03.12.2023 17:13 di Valerio Romito   vedi letture
LE PAGELLE DELLA REGGINA - Si sblocca l'argentino

VELCEA 6,5 – Si fa trovare pronto nella ripresa su conclusione ravvicinata di Sidibe, sempre attento anche nelle convulse fasi finali

MARTINER 6 – Ennesima prova diligente per il giovane laterale, tatticamente impeccabile senza necessità di strafare

GIRASOLE 6,5 – Un’unica incertezza su un anticipo sbagliato in una gara gagliarda in cui domina sui palloni alti, segna un gol regolarissimo disinnescato dalla ormai consueta topica arbitrale e ne sfiora un altro a causa di una prodezza del portiere

INGEGNERI 6,5 – Mantiene la lucidità nei disperati assalti finali mettendo diverse pezze nei mischioni generati dai padroni di casa

CHAM 5,5 – Troppi eccessi di confidenza ed altrettanti palloni persi su potenziali buone ripartenze, deve imparare a gestire meglio le fasi di gioco

MUNGO 6 – Tanto lavoro sporco per l’esperto centrocampista amaranto che oggi pomeriggio sceglie di mettere da parte il fioretto

SALANDRIA 6 – Per almeno un’ora è abilissimo a portare il pressing e smistare palloni nel finale funge da difensore aggiunto

PORCINO 6,5 – Esordio confortante per Toti che mette subito sul piatto tanta personalità, parte da mezzala ma finisce per ricoprire tutta la linea mediana in lungo e in largo, un’ottima notizia per il prosieguo di torneo (DAL 72’ ZANCHI 6,5 – Al rientro dopo oltre un mese impatta benissimo sulla gara, tanti affondi utili ad alleggerire la pressione di casa ed un salvataggio decisivo su botta ravvicinata nel finale)

MARRAS 6 – Timidi segnali di ripresa dopo alcune prestazioni deludenti, anche se continua a mantenersi troppo distante dalla zona gol (DALL’81’ PERRI S.V.)

ALTAMURA 6 – Il gol divorato ad inizio gara non condiziona la buona prestazione del ragazzo che ha il merito di servire l’assist decisivo per Bolzicco e tanti altri buoni spunti in area (DAL 58’ PROVAZZA 5 – Come il compagno butta alle ortiche un pallone forse ancora più facile da insaccare con tutto il tempo di mirare, e poco dopo sbaglia banalmente un facile appoggio in due contro uno) (DALL’89’ KREMENOVIC 6 – Solo pochi minuti per lui ma molto efficaci per pulire l’aria di rigore quando serve)

BOLZICCO 7 – Da qualche settimana auspichiamo maggiori rifornimenti in area per l’argentino, e non a caso alla prima palla pulita ricevuta si sblocca realizzando la rete decisiva e la prima marcatura personale in amaranto, prima e dopo tante giocate funzionali alla squadra

TROCINI 6,5 – Ci si aspettava innanzitutto una risposta in termini di atteggiamento ed è avvenuta, adesso va migliorata la concretezza di una squadra che avrebbe potuto chiudere la contesa con grande tranquillità invece di patire un’inutile sofferenza sino al fischio finale, ci facciamo bastare i tre punti comunque ampiamente meritati