LIVE ELEZIONI COMUNALI, aggiornamento ore 23.50: Falcomatà-Minicuci, si decide tutto al ballottaggio

PER AGGIORNARE LA PAGINA PREMERE F5 o EFFETTUARE IL REFRESH della PAGINA
22.09.2020 22:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
LIVE ELEZIONI COMUNALI, aggiornamento ore 23.50: Falcomatà-Minicuci, si decide tutto al ballottaggio

Il turno di ballottaggio è in programma domenica 4 e lunedì 5 ottobre: a sfidarsi Giuseppe Falcomatà e Antonino Minicuci.

ore 23.59 - L'attesa, nella mattinata di domani, è tutta concentrata per il Consiglio Comunale, con gli oltre 900 candidati che aspirano ai 32 seggi in palio.

ore 23.50 - Scrutinate 208 sezioni, mancano solo 10 all'appello. Il dato è praticamente consolidato, con Falcomatà al 37,17% (PD al 10,52, S'Intesi al 5,05%, oltre il 4% Innamorarsi e Articolo Uno, sotto il 4 Italia Viva, Rest e La Svolat, sotto il 3 il PSI). Totale liste al 41,44%, il sindaco uscente limitya i danni dal voto disgiunto.

Minicuci al 33,77 (FI al 11,16%, Fratelli d'Italia al 7,78, Lega al 4,66, 4,47 per Cambiamo!, sopra al 3 Minicuci Sindaco e Reggio Attiva. Totale lista al 40,80, il candidato paga il voto disgiunto, un dettaglio non di poco conto in vista del ballottaggio

Marcianò al 13,95%, si conferma l'ottima performance della candidata con liste civiche e Msi (solo Per Reggio Città Metropolitana sopra il 3). Totale lista appena il 6,50, quasi +8 portato dalla candidata ex assessore della giunta Falcomatà.

Saverio Pazzano si attesta a 6,35%, buono anche il suo risultato, mentre Kluas Davi a 4,61, Foti a 2,40, sotto l'1% Tortorella, Putortì e Siclari.

ore 22.30 - Aggiornamenti, sezioni scrutinate 196 su 218 per il sindaco, 188 per il Consiglio. Distanze invariate, Falcomatà davanti a Minicuci di tre punti percentuali. I due schieramenti sono praticamente in parità, 31.113 voti per il csx, 31.179 per il cdx. ,Marciano al 13,9, Pazzano al 6,4, Davi a 4,6

ore 21.43 - Come sottolineato dal sito del Viminale, scrutinate 184 sezioni su 218. Davvero a rilento le operazioni, iniziate questa mattina.

ore 21.26 - Angela Marcianò resta la regina del voto disgiunto: ben sette punti percentuali in più per la candidata a sindaco rispetto alle sue liste.

ore 21.25 - Interessante il dato complessivo delle liste. Il CDX al 41%, CSX al 40,80%: brutte notizie per Falcomatà, che deve andare ad intercettare i voti degli altri candidati.

ore 21.20 - 163 sezioni scrutinate su 218, il dato è in via di consolidamento. Falcomatà al 36,44%, Minicuci al 34,03%, Marcianò al 13,89%, Pazzano al 6,63%, Davi al 4,74%, Foti 2,41, Tortorella, Putortì e Siclari sotto l'1%.

MINICUCI - Il candidato a sindaco del centro-destra, ha commentato così i dati: "Abbiamo recuperato rispetto a quanto dicevano i sondaggio a inizio settembre, dove eravamo dati al 26. Abbiamo fatto un passo in avanti, il mio avversario è in arretramento". Su eventuali intese con gli altri candidati: "Non faccio alcun salto in avanti. Io corro con la mia coalizione di centrodestra e voglio andare sino in fondo".

FALCOMATA' - Il sindaco uscente ha parlato dal suo comitato e ha commentato i dati: "Saranno 15 giorni importanti, continuerò a fare il sindaco. Mi auguro ci possano essere momenti di confronto e dibattito politico. La Città dovrà scegliere tra Reggio e la Lega Nord. Era evidente che si dovesse andare al ballottaggio, con move candidati a sindaco. Siamo aperti a t6utti, ma sopratutto alla Città".

META' SPOGLIO, LA SITUAZIONE AGGIORNATA - FALCOMATA' 36,73%, MINICUCI 33,85%, MARCIANO' 13,49%, PAZZANO 6,87%, DAVI 4,78, FOTI 2,39, TORTORELLA 0,85, PUTORTI' 0,72, SICLARI 0,32

ore 19.07 - In chiave ballottaggio, c'è da dire che se già si è aperto il dibattito sull'eventuale appoggio di Angela Marcianò, ma ci sono anche i voti di Saverio Pazzano e il 4% di Klaus Davi, che poterebbe in dote numeri importanti.

ore 19.05 - Il voto disgiunto premia Angela Marcianò, +7 rispetto ai voti delle liste in appoggio. Minucuci perde circa il 7%, Falcomatà il 6

ore 19.00 - La situazione vede scrutinate 123 sezioni su 218 per i candidati a sindaco, mentre 119 sezioni per il Consiglio Comunale

ore 18.25 - Scrutinio a 109 seggi su 218, interessante il dato sulle liste. Testa a testa tra FI, 11,29%, e PD, 10,69%. Fratelli d'Italia a 8%, S'Intesi (a sostegno di Falcomatà) a 5,18%, Lega a 4,69%, tallonata da Cambiamo con Toti, Innamorarsi di Reggio (centro-sinistra) e Articolo-Uno (centro-sinistra). La Strada, a sostegno di Saverio Pazzano a 4,61%, Per Reggio Città Metropolitana (con Angela Marcianò) a 3,20%, lista Klaus Davi a 3,17%

ore 18.07 - Il voto disgiunto continua a "bastonare" Minicuci: meno 7 rispetto al risultato delle liste, 40,30%.

ore 17.55 - Aggiornamento, 94 sezioni scrutinate su  218, Falcomatà al 37,27%, Minicuci al 33,30%, Marcianò al 13,34%, Pazzano al 6,94%, Davi al 4,78%, Foti al 2,48%

ore 16.00 - Sono 37 le sezioni scrutinate, Falcomatà al 36%, Minicuci al 34, Marcianò al 14. Solo 35 le sezioni pervenute per il Consiglio.

ore 14.57 - L'ultima proiezione Opinio, la quarta della mattinata, si era fermata alla copertura del 41% del campione. Quindi dati vicini ai voti reali (Falcomatà 37,8%, Minucici 33,7%, Marcianò al 13,6%, Saverio Pazzano al 7,1%. Altri 8,1%)

ore 14.51 - Ulteriore aggiornamento dal Viminale, 21 sezioni e Falcomatà passa in testa con il 34,53%, -8 rispetto al complesso delle sue liste, Minicuci al 33 e a meno 7 punti percentuali dal risultato sin qui raggiunto.

ore 14.11 - 18 sezioni su 218, disgiunto male per Minicuci e Falcomatà.

ore 13.45 - Anche questo dato davvero da prendere con le pinze, considerandso le poche sezioni scrutinate. Angela Marcianò fa il boom con il voto disgiunto, considerando che le liste in appoggio annoverano 5,61% e lei quasi al 20%

ore 13.25 - Dato parzialissimo anche questo. Minucici paga, seppur in maniera minore, il voto disgiunto: 31,8% per il sindaco, 37,9% la somma delle liste che lo appoggiano. Ma in riferimento a sole nove sezioni su 218.

ore 13.15 - Primi dati, assolutamente parziali (9 sezioni su 218). Falcomatà al 33,60, mentre le liste sono al 44,47%. In pratica, voto disgiunto a sfavore del sindaco uscente.

ore 12.58 - QUARTA PROIEZIONE OPINIO PER LA RAI - Arriva la quarta proiezione Opinio per la Rai, Falcomatà sale di pochi punti percentuali, 37,8%, Minucici resta al 33,7%

ore 12.56 - Aggiornamento sullo spoglio, dati ufficiali del Viminale: appena sette sezioni scrutinate su 218.

ore 12.35 - Terza proiezione, i numeri degli altri candidati:  Angela Marcianò al 13,6%, Saverio Pazzano al 7,1%. Altri 8,1%.

ore 12.25 - Ancora spoglio a rilentissimo. Scrutinate, in maniera ufficiale, solo 4 sezioni su 218.

ore 12.05 - TERZA PROIEZIONE: FALCOMATA' AL 37 - Lieve spostamento di dati nella terza proiezione Opinio per la Rai. Falcomatà al 37,5%, Minicuci al 33,7%

ore 11.58 - Alle elezioni Regionali dello scorso gennaio, su Reggio il PD si era confermato primo partito con il 22,4%, a seguire Fratelli d'Italia al 14,6%, Forza Italia al 13,5% e l'UDC (che non è presente alle Comunali 2020) al 12,3%. La Lega all'8,2%. M5S al 5,5%. Affluenza però più bassa di 13 punti rispetto alle Comunali 2020, 52,4%.

 ore 11.45 - Per la seconda proiezione Opinio, commissionata dalla Rai, campione del 16% e Marcianò al 13,8%, mentre Pazzano al 7,2. Dato molto importante quello della candidata Marcianò, più vicino al 14 degli exit poll e a questo punto importante in vista del ballottaggio. Attesa per i dati degli altri candidati.

ore 11.42 - Nelle Comunali del 2014, il sindaco Falcomatà è stato eletto al primo turno con il 60,99%, la lista PD al 16,42%, in ogni caso anche all'epoca primo partito. Va detto che all'epoca facevano parte dello schieramento La Sinistra e l'allora Sinistra ecologia e libertà. Secondo partito al 9,46% Forza Italia.

ore 11.35 - Interessante, pur considerando il diverso ambito, confrontare i dati delle Europee del 2019, che hanno chiamato in causa il corpo elettorale reggino. A fronte di un'affluenza davvero esigua, il 41%, meno 24% della tornata di questi giorni, il primo partito era stato il PD, 24,3%, Lega Nord al 22,4%, M5S al 21,1%, Forza Italia al 12,2%, Fratelli d'Italia al 11,6%. Interessante il dato de La Sinistra, che fa riferimento al candidato sindaco Pazzano, nel 2019 al 1,4% su Reggio: oggi possibile un vero e proprio exploit per uno dei candidati di area siniastra, dato quasi all'8%

ore 11.25 - Lo spoglio va decisamente a rilento. A due ore dal via, solo una sezione ufficialmente scrutinata sulle 218 sul territorio cittadino.

ore 11.03 - SECONDA PROIEZIONE OPINIO RAI - Arriva anche la seconda proiezione Opinio per la Rai, che sostanzialmente conferma i dati della prima. Falcomatà si attesterebbe al 36,3, Minucuci al 34,5

ore 10.40 - Se nessun candidato dovesse ottenere la maggioranza al primo turno, allora si procederà a ballottaggio fra i due candidati più votati: il turno è programmato per il 4-5 ottobre.

ore 10.20 - Attenzione ai dati degli altri candidati. Sempre per Opinio Rai, Angela Marciano' si attesterebbe al 13,1, Saverio Pazzano al 7,8 e gli altri al 8,5. Un dato molto importante quello degli "altri candidati", che nel turno di ballottaggio potrebbero riversarsi su uno o sull'altro candidato.

ore 10.04 - PRIME PROIEZIONI OPINIO RAI - Arriva il primo dato della mattinata su Reggio Calabria. Falcomatà al 35,8% e Minicuci al 34,8%: dati forniti da Opinio Italia per la Rai. La copertura del campione è del 9%.

ore 9.42 - Nella precedente tornata, il sindaco uscente Falcomatà aveva raccolto il 60% dei suffragi, distanziando l'allora candidato del centro-destra, Lucio Dattola, che si fermò al 27%. Irrisori i dati raccolti dagli altri candidati.

ore 9.32 - Affluenza che si è attestata al 65,07%, medesimo dato di sei anni fa.

Dopo lo spoglio del referendum consultivo, alle ore 9 inizieranno le operazioni per le elezioni Comunali. 

Grande attesa per il risultato di Reggio Calabria, dove si profila il ballottaggio tra il sindaco uscente Giuseppe Falcomatà e il candidato del centro-destra Minicuci.

Seguiremo in tempo reale i risultati, le notizie e quant'altro. Naturalmente sarà interessante seguire l'andamento delle liste e capire chi entrerà a Palazzo San Giorgio per occupare i 32 seggi.

Per eleggere il primo cittadino al Primo Turno, sarà necessario raggiungere il 50+1 dei voti. Turno di ballotaggio previsto per il 4-5 ottobre.

PROIEZIONI RAI:

alle ore 15 di lunedì, Opinio per la Rai ha delineato un testa a testa nel primo exit poll:

FALCOMATA' tra 31-35%

MINICUCI  tra 31-35%

MARCIANO' tra 10-14%

PAZZANO  tra 5-7%

ALTRI CANDIDATI  tra 14-18%

COME LEGGERE I DATI - Sembra assodato che si andrà al Secondo Turno e che ci andranno Falcomatà e Minicuci. Per "pesare" il ballottaggio servirà capire il dato della Marcianò e sopratutto quale tra gli altri candidati, il cui dato complessivo è addirittura dato ad un minimo di 14%, ha preso più preferenze