Brevi: "Indimenticabili gli anni alla Reggina: 24mila abbonati ci spingevano"

18.02.2020 14:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Brevi: "Indimenticabili gli anni alla Reggina: 24mila abbonati ci spingevano"

Ezio Brevi, ex centrocampista di Ternana e Reggina, ha parlato ai microfoni di telegalileo e ha detto la sua sul momento della Ternana:

"Non serve fare tanti studi psicologici, spingerei sul fatto che bisogna recuperare in classifica. La Ternana ha un grande potenziale, è una delle squadre più forti del campionato. La Ternana in questo momento è in flessione, mi preoccuperei di recuperare terreno con la giusta rabbia".

Brevi non dimentica gli anni in amaranto: "Ho un legame particolare con Terni e Reggio. La Ternana mi ha dato l'opportunità di diventare calciatore, Delneri mi ha costruito come calciatore, ho capito che potevo ben fare come calciatore. Quando è arrivata l'occasione di andare in A la Ternana mi ha dato questa possibilità e la ringrazierò per sempre, è stato il coronamento di un sogno, poi giocare nella Reggina significava rappresentare la Calabria, c'erano 24mila abbonati, il primo anno di Serie A, due società che mi hanno dato tantissimo".