MERCATO - Cori e Sciaudone per la Reggina del futuro?

28.03.2012 13:10 di Paolo Ficara   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano/TuttoLegaPro.com
MERCATO - Cori e Sciaudone per la Reggina del futuro?

Grandi manovre? Per il momento l’aggettivo è fuori luogo, ma non è un mistero che la Reggina stia già valutando alcune situazioni futuribili, relativamente a tecnico e parco giocatori. Le sorti del Taranto potrebbero condizionare la scelta su Davide Dionigi, pronto ad accasarsi in amaranto qualora fallisse l’obiettivo promozione. Tuttavia, se la battaglia dei play-off arridesse al club jonico, il presidente Foti difficilmente darebbe seguito al remake del tira e molla datato giugno 2011. Sottil e Cozza sarebbero sensibili ad una chiamata dalla punta dello Stivale.

Nel frattempo, sono diversi i nomi di giocatori militanti in Lega Pro finiti sul taccuino del ds Giacchetta. Visionare le gare di Taranto (allenato da Dionigi) e Ternana (guidata da Toscano, che dovrebbe trattenersi in Umbria), non serve solo per capire le mosse dei rispettivi tecnici. Piace moltissimo il centrocampista Daniele Sciaudone, in forza ai pugliesi. Per caratteristiche potrebbe essere il sostituto di Nicolas Viola, promesso sposo del Palermo.

Le reminiscenze del Vicenza-Reggina di due stagioni fa, inducono a tenere d’occhio anche Gianluca Litteri, giustiziere degli amaranto in quella occasione. L’attaccante scuola Inter si sta facendo notare a Terni. Il primo obiettivo della Reggina, per il ruolo di prima punta, è però Sacha Cori. Il panzer della Carrarese a giugno tornerà al Cesena, e sicuramente gli amaranto apriranno una trattativa per acquisirne almeno la comproprietà. Già a gennaio Foti è stato sul punto di accaparrarsi Cori; la mancata cessione di Bonazzoli al Lecce ha fatto saltare l’operazione.