I Diffidati Liberi RC dopo le polemiche: "Festa di gioia e passione, non è giusto criminalizzare tifoseria e città"

14.06.2020 15:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
I Diffidati Liberi RC dopo le polemiche: "Festa di gioia e passione, non è giusto criminalizzare tifoseria e città"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Scialla

Dopo le aspre polemiche a seguito della festa dei Diffidati Liberi RC presso l'Arena dello Stretto, proprio il gruppo organizzato dei tifosi della Reggina della Curva Sud ha rotto il silenzio tramite una nota apparsa sulla pagina ufficiale del gruppo:

"Alla festa di venerdì erano presenti intere famiglie, anziani, bambini, tanti giovani e semplici curiosi e non riteniamo giusto colpevolizzare e criminalizzare tutti loro perché hanno scelto di condividere gioia e passione. Siamo consapevoli che le cose non sono andate come dovevano, sin dal primo momento che abbiamo lanciato l'iniziativa avevamo spiegato e ripetuto che avremmo cercato e voluto fra di tutto per far rispettare le regole: regole che oggi giustamente qualcuno ci accusa di non aver rispettato".

Continua la nota dei tifosi, che potrete leggere sulla Pagina FB di TuttoReggina e in coda all'articolo: "I presupposti, l'impegno e la serietà da parte di tutti è stato massima ma non è bastato. Sono stati tanti i momenti di gioia ed euforia, ma nonostante ciò gli assembramenti sono stati limitati e quando la situazione ci stava sfuggendo di mano abbiamo deciso, a malincuore, di interrompere l'evento. Ci troviamo a discutere di un evento al quale hanno partecipato tante persone, dove non è stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine, una festa in cui non si sono registrati danni a persone o cose: ci abbiamo messo impegno e passione. Non pè servito, ma questo non giustifica tanto clamore mediatico per criminalizzare una tifoseria e una città intera".

La nota dei #DiffidatiLiberiRC dopo le le polemiche in seguito ai festeggiamenti all'Arena dello Stretto #Reggina #serieB #amaranto #1914

Pubblicato da Tutto Reggina - Il Primo Sito Dedicato Alle Notizie in Amaranto su Domenica 14 giugno 2020