LE PAGELLE DELLA REGGINA: Bene Acerbi, Missiroli double-face

17.01.2011 22:50 di Giovanni Cimino   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
LE PAGELLE DELLA REGGINA: Bene Acerbi, Missiroli double-face

PUGGIONI: Deve intervenire in una sola occasione, al 70esimo circa e dimostra di esserci. Una piccola indecisione con Cosenza, per il resto serata dedicata a godersi la partita. VOTO: 6

ADEJO: Nessuna particolare sbavatura, anche se nella parte centrale del secondo tempo, va un pò in bambola con i suoi compagni di reparto. Attento sulle marcature e i raddoppi. VOTO: 6

COSENZA: La sua gara inizia con un brivido, con una scivolata orrenda, non sfruttata al meglio da Cutolo. Bravo in anticipo e marcatura, si fa beffare sul finale della prima frazione da Ginestra, che poi conclude male. Nella ripresa, si perde a volte il suo uomo, oltre a impelagarsi con Puggioni. Ha commesso errori, per fortuna della Reggina, non costati caro. VOTO: 6-

ACERBI: Tempismo e anticipo fanno parte del suo bagaglio tecnico. Il piede è di quelli vellutati. Non è messo mai in apprensione dagli attaccanti del Crotone, anche perché dimostra più sicurezza rispetto ai compagni di reparto. VOTO: 6,5

LAVERONE: Una buona gara, sostanzialmente condotta con costanza di rendimento. Peccato che abbia messo pochi cross in mezzo, su di lui molto attento Migliore. In fase di copertura, prestazione discreta. VOTO: 6

CASTIGLIA: Quando decide di applicarsi, dimostra di essere il più tecnico e completo centrocampista a disposizione di Atzori. Quando decide di non giocare, la sua assenza si fa sentire. Atzori lo sta impiegando con continuità, ma per convincere pienamente il tecnico amaranto, deve "martellare" costantemente. VOTO: 5,5

RIZZO: La sua esclusione dalle convocazioni dell'Under 21 da parte di Ferrara avevano fatto storcere il naso, alla luce della prestazione odierna è meritata, perché il quasi 20enne centrocampista messinese non ci mette intensità, non offre il dinamismo messo in mostra nella prima parte del girone d'andata. Deve crescere, è già da qualche settimana in calo. VOTO: 5

MISSIROLI: Nel primo tempo gira alla larga, appena qualche dialogo con Rizzato, qualche scambio di posizione con Campagnacci, troppo poco per il capitano. Nella ripresa, si abbassa,  proprio davanti alla difesa amaranto e spesso e volentieri cerca di spezzare in due la squadra pitagorica. Molto spesso in difficoltà i giocatori rossoblù al suo cospetto. Se avesse giocato novanta minuti...VOTO: 6

RIZZATO: Nella parte centrale del primo tempo, la squadra lo cerca costantemente e i suoi cross bassi danno fastidio alla difesa di casa. Nella ripresa, scompare, almeno in fase di possesso palla e dalla sinistra, cross zero. C'è da dire che anche Crescenzi ha dato molto fastidio all'ex Ancona. VOTO: 5,5 

CAMPAGNACCI: Alla fase conclusione ci abbiamo rinunciato, ma a parte qualche cosa interessante, non regala una prestazione memorabile, sopratutto considerato che è un attaccante e crea davvero nulla. VOTO: 5

BONAZZOLI: E' in ripresa, lo si nota. Segna con una delle sue zampate, ma la sua rete è giustamente annullata. Dà peso all'attacco, ma è chiaro che se viene lasciato solo al suo destino, può dare poco. E' un Bonazzoli al 70%. VOTO: 6

VIOLA: Sinceramente il suo atteggiamento ha un pò indispettito, perché ha perso qualche pallone e ha sbagliato tutti i calci d'angolo battuti, mandandoli nelle braccia di Belec. Non è così che può riguadagnarsi il posto. VOTO: 5