Polemiche sulle frasi di Vivarini, la precisazione di don Giovanni Zampaglione: "Il mio pensiero espresso solo da educatore di tanti giovani"

13.11.2019 15:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Polemiche sulle frasi di Vivarini, la precisazione di don Giovanni Zampaglione: "Il mio pensiero espresso solo da educatore di tanti giovani"

Dopo le esternazioni del tecnico del Bari Vivarini, don Giovanni Zampaglione ha voluto riservare un pensiero in merito. Nella giornata odierna, il suo punto di vista è stato travisato o riportato solo in parte da un quotidiano sportivo, per questa ragione don Giovanni ha chiesto alla Redazione di precisare il suo intervento da educatore.

Ecco cosa ha scritto don Giovanni in merito alle sortite di Vivarini:

Caro signor Vivarini, in quanto prete( educatore di tantissimi giovani) e  ex cappellano della Reggina le scrivo a seguito delle sue esternazioni su una sua espressione infelice: ( Puo' capitare che Corazza si faccia male, puo' capitare tante situazioni....). Un allenatore ( educatore di calciatori o giovani) non puo' dire questo ai suoi ragazzi.  Mi hanno insegnato ( e lo faccio giornalmente ai miei giovani) che nella vita bisogna dare l'esempio e cioe':Mai invocare o voler godere e provare piacere se accade o capita qualcosa a un giocatore ( puo' essere una qualsiasi persona) avversario ( in questo  caso il bomber Corazza). Puo' capitare: e' questa l'espressione utilizzata da lei...Non si puo' pensare di VINCERE una partita o un campionato augurando  un infortunio  a un giocatore o chissa' cosa alla squadra  avversaria. Caro signor Viviani c'e' una parola tedesca :"SHADENFREUDE"che significa:"gioire, provare piacere per il danno altrui...Purtroppo oggi l'essere umano che non riesce a vincere con le proprie forze  o non riesce a raggiungere un tale obiettivo spera e gode delle   "disgrazie" altrui. Da questa caduta di stile che tutti  possiamo avere  ci si puo' rialzare pronunciando una semplice parola formata da poche lettere:SCUSA...P.S. Se la pronunciassimo tutti , quando sbagliamo allora il mondo sarebbe diverso e anche migliore.

DON GIOVANNI  ZAMPAGLIONE ,PARROCO E EX CAPPELLANO DELLA REGGINA