L'angolo dei tifosi, Reggina, giorni caldissimi: le vostre mail

09.07.2022 17:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
L'angolo dei tifosi, Reggina, giorni caldissimi:  le vostre mail
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

Il salvataggio della Reggina è varato, la complessa operazione si è rivelata fruttuosa e si spera adesso si possa voltare pagina dopo lo scempio degli ultimi anni. Adesso si può tornare a pensare al campo e iniziare ad assaporare le cose di campo, iniziando dal calciomercato. Giorni caldi sul fronte della programmazione sportiva.

Dite la vostra sulle prospettive future del sodalizio, su cosa vi aspettate adesso dalla nuova gestione societaria: scrivete alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                                     ----------------------------

Buonasera, spero che arrivi la pioggia anche a Reggio e al sud assetato. Io abito in Friuli e anche qui c'è un po' di siccità anche se in montagna ha piovuto parecchio. Scusate la parentesi meteo. Leggendo la mail di Alberto mi sono trovato d'accordo con lui, poi, ripensando ho fatto mia la vostra risposta. Il poco tempo, da record, per iscriversi ecc. L'unico timore che ho è che non si crei un dualismo negativo tra  il sig. Martino dt e Taibi. Cioè nell'area tecnica. Se i due andranno d'accordo è tutto di guadagnato, sennò sono grane. Ormai tutte le squadre hanno due figure distinte DT e DS anche se, per me, è meglio che il mercato lo faccia uno solo se è capace. Per ultimo spero che i nomi di giovani che si fanno in questi giorni arrivino sul serio, mi sembrano validi leggendo i curricula. Solo il rumeno ha avuto qualche problema fisico. Speriamo torni il calcio e con lui il fresco di settembre. Odio il caldo eccessivo. Tutte cose ammirevoli indubbiamente. Però sul campo e nei risultati sportivi temo il peggio. Siamo a un mese dall'inizio del campionato e non si quaglia niente. Solo annunci di giocatori che non si sa se arrivano. L'allenatore poi è un mistero. Mi domando ci vuole tanto a mettere sotto contratto Stellone ? Ogni cosa ha tempi biblici. Ci vogliono i fatti non gli annunci. Non vorrei che tante teste pensanti finiscano per minare la rapidità operativa. Spero di sbagliarmi. 

Renato

                                                                                     ----------------------------

Spett.le Redazione, se il progetto tecnico è l'organizzazione del lavoro della squadra dev'essere di competenza della proprietà, è meglio che venga scelto un allenatore al servizio del proprietario e non dei calciatori. Distinti saluti

Giorgio D