REGGINA, Tempestilli: "Farò di tutto per portare in alto il settore giovanile. Sull'inchiesta della Procura Federale..."

18.11.2020 19:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
REGGINA, Tempestilli: "Farò di tutto per portare in alto il settore giovanile. Sull'inchiesta della Procura Federale..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il responsabile del settore giovanile della Reggina, Tempestilli, intervenuto a Diretta Studio su Radio Gamma No Stop, ha tracciato un primissimo bilancio dal suo arrivo in Calabria:

"Sapevamo che poteva essere un anno molto difficile, perché andavamo ad affrontare categorie nazionali. Ho spiegato al presidente che ci vuole tempo e pazienza per poter costruire qualcosa di importante. Non ho la bacchetta magica, ho trovato cose positive e cose migliorabili, chiaramente da solo non posso fare nulla. Se c'è gente che da fuori rema contro, allora diventa tutto complicato. Finché starò alla Reggina farò tutto il possibile per far competere la società per come merita". Chiaro che il Covid ha poi complicato ulteriormente la situazione.

In corso un'inchiesta della Procura Federale per i contagi registrati nel settore giovanile amaranto: "Non possiamo mai sbagliare sotto l'aspetto della salute, c'è un indagine in corso e per la quale io ho fornito tutta la mia disponibilità. Io sono a posto con la mia coscienza e molto sereno. La vita è fatta di problematiche ben più serie del calcio, quando ti accadono determinate cose cambi le priorità della vita. Se sbaglio io chiedo sempre scusa, ma più che chiedere scusa non posso fare nulla".