EURO 2020, ITALIA-SVIZZERA: probabili formazioni e i numeri del match: Mancini cerca il bis

16.06.2021 10:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
EURO 2020, ITALIA-SVIZZERA: probabili formazioni e i numeri del match: Mancini cerca il bis
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

L'Italia torna in  campo per la seconda gara della fase a gironi, all'Olimpico c'è la Svizzera dell'ex allenatore della Lazio Petkovic.

Azzurri senza Florenzi, con Verratti arruolabile solo per la panchina: per sostituire l'ex Crotone in ballo Toloi e Di Lorenzo. Possibile impiego di Acerbi in difesa in luogo di Chiellini.

Rispetto al debutto contro il Galles, la Svizzera cambierà poco. Ci sarà Shaqiri alle spalle del duo Embolo-Seferović.

Gara al via alle ore 21.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. CT: Mancini

SVIZZERA (3-4-1-2) - Sommer; Elvedi, Schär, Akanji; Mbabu, Zakaria, Xhaka, Rodríguez; Shaqiri; Embolo, Seferović. CT: Petkovic

I NUMERI DEL MATCH: (fonte UEFA)

• Le squadre si affrontano solo per la terza volta a una fase finale, la prima dopo quasi 60 anni.

• Gli azzurri dominano con 28 vittorie su 58 partite e appena otto sconfitte, anche se gli ultimi tre confronti diretti (tutti in Svizzera) si sono conclusi in parità. La sfida più recente è stata un'amichevole disputata a Ginevra il 5 giugno 2010 e terminata 1-1, con gol di Gökhan Inler al 10' e pareggio di Fabio Quagliarella al 14'. Nella squadra di Ottmar Hitzfeld giocava il subentrato Xherdan Shaqiri, mentre Marcello Lippi schierava Giorgio Chiellini.

• L'Italia ha così collezionato l'ottavo risultato utile consecutivo contro la Svizzera (V4 P4) dopo la sconfitta per 1-0 a Berna nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA 1994 (maggio 1993). L'ultima vittoria degli azzurri contro gli elvetici è arrivata in amichevole a Ginevra ad aprile 2003, 2-1 con gol di Nicola Legrottaglie e Cristiano Zanetti.

• Gli ultimi confronti ufficiali risalgono alle qualificazioni per UEFA EURO 2000. A Udine, gli azzurri hanno vinto 2-0 con doppietta di Alessandro Del Piero, mentre la gara a Losanna si è conclusa 0-0. L'Italia ha vinto il girone con 15 punti ed è andata alla fase finale, finendo un punto e due posizioni davanti alla Svizzera (eliminata).

• L'Italia ha avuto la meglio anche nell'ultimo confronto a una fase finale, battendo gli svizzeri per 3-0 nella fase a gironi dei Mondiali del 1962. Otto anni prima, la Svizzera padrona di casa aveva battuto l'Italia 2-1 e 4-1 in sette giorni. La seconda gara era uno spareggio.

• Nelle qualificazioni per UEFA EURO 2020, la squadra di Roberto Mancini ha vinto 10 partite su 10 ed è arrivata prima nel Gruppo J, diventando l’ottava squadra a centrare l’en plein (in questa edizione ci è riuscito anche il Belgio). Tuttavia, delle sei squadre che in precedenza hanno vinto tutte le partite di qualificazione, solo la Spagna è riuscita a vincere anche il torneo (2012).

• Il 3-0 sulla Bosnia-Erzegovina nella penultima gara di qualificazione è stato il decimo successo consecutivo dell’Italia fra gare ufficiali e non. Gli azzurri hanno raggiunto questo traguardo per la prima volta.

• Con la vittoria contro la Turchia alla prima giornata di UEFA EURO 2020, il bilancio dell’Italia nelle partite giocate a Roma è ora di V36 P18 S6, con tre sconfitte nelle ultime sette gare. Sono state anche le uniche sconfitte degli azzurri nelle ultime 19 partite all’Olimpico (V14 P2).

• Nelle partite dei campionati europei o mondiali, l'Italia non ha mai perso a Roma, con un bilancio di V9 P2 nelle fasi finali.

• La Svizzera partecipa per la quinta volta a EURO nelle ultime sette edizioni. Eliminata nella fase a gironi del 1996, 2004 e 2008, è arrivata seconda nel girone di UEFA EURO 2016 dietro la Francia ed è uscita agli ottavi, perdendo ai rigori contro la Polonia (5-4) dopo un 1-1.

• Con il pareggio contro il Galles, il bilancio della Svizzera in 14 partite della fase finale di EURO è V2 P6 S6.

• Questa sarà la quarta partecipazione consecutiva della Svizzera a un torneo internazionale dopo la Coppa del Mondo FIFA 2014 e 2018, dove ha raggiunto gli ottavi.

• La Svizzera si è qualificata a UEFA EURO 2020 grazie al primo posto nel Gruppo D, con 17 punti in otto partite. Ha vinto le ultime cinque segnando 13 gol e subendone appena due, chiudendo tre gare a porta inviolata.

• La sconfitta per 1-0 contro la Danimarca a ottobre 2019 è stata l’unica subita dalla Svizzera nelle ultime 15 partite di EURO tra qualificazioni e fase finale (V8 P6). A UEFA EURO 2016 è rimasta imbattuta (V1 P3) perché l’eliminazione ai rigori contro la Polonia è classificata come pareggio, e adesso è imbattuta da sei partite di fasi finali EURO, dove ha pareggiato le ultime quattro gare.

• A Roma, la Svizzera ha totalizzato una vittoria e tre sconfitte contro l'Italia, l'ultima delle quali per 1-0 in amichevole a giugno 1994 con gol di Giuseppe Signori. Gli elvetici non hanno giocato altre partite all'Olimpico. Il loro unico successo è stato l'1-0 alla prima uscita dell'Italia di Enzo Bearzot dopo la vittoria dei mondiali del 1982, con gol di Ruedi Elsener.

• L'Italia è la squadra affrontata più spesso dalla Svizzera: la partita a EURO 2020 sarà la numero 59. La Germania è seconda in lista con 51 confronti diretti.

DOVE VEDERE LA GARA - RAI e Sky trasmetteranno il match in diretta, anche tramite i canali streaming.

LA SQUADRA ARBITRALE - Ecco il team arbitrale del match:

Arbitro - Sergei Karasev (RUS)

Assistenti arbitrali - Igor Demeshko (RUS) - Maksim Gavrilin (RUS)

Video Assistant Referee - Bastian Dankert (GER)

Assistente 1 Video Assistant Referee - Marco Fritz (GER) - Christian Gittelmann (GER)

Assistente 3 Video Assistant Referee - Pawel Gil (POL)

Quarto uomo - Michael Oliver (ENG)