LIVE CALCIOMERCATO! Le notizie di martedì 25 gennaio: tutte le trattative

PER AGGIORNARE LA PAGINA PREMERE F5 o EFFETTUARE IL REFRESH
25.01.2022 14:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
LIVE CALCIOMERCATO! Le notizie di martedì 25 gennaio: tutte le trattative
TUTTOmercatoWEB.com

Ultima settimana della sessione invernale di calciomercato. Sette giorni per concludere i colpi, anche in B terranno banco le trattative e a farla da padrona le voci, le indiscrezioni e le illazioni. 

Ecco a voi le notizie di martedì 25 gennaio:

SERIE B, TABELLONE TRASFERIMENTI SESSIONE INVERNALE in TEMPO REALE: tutti i movimenti

                                                                         ---------------------------------------------------

ore 18.10 - Gaz.Sport: Sorpasso netto del Crotone sul Vicenza: il centrocampista classe 2000 Ben Lhassine Kone è ora a un passo dai calabresi. Trattativa in fase di chiusura con il Torino per un possibile prestito.

ore 17.50 - UFFICIALE: VARELA AL CITTADELLA - L’A.S. Cittadella comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di IGNACIO LORES VARELA. Attaccante nato a Montevideo (Uruguay) il 26 aprile 1991. Nella prima parte di questa stagione il ritorno in Italia con la maglia del Siena, 16 presenze e 4 reti nel girone B di Serie C.

ore 15.30 - UFFICIALE: CALAPAI AL CROTONE - Il Football Club Crotone comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Calcio Catania, le prestazioni sportive del calciatore Luca Calapai. Nato a Messina il 20 maggio 1993, Calapai in precedenza ha indossato anche le maglie di Carpi, Modena e Barletta

ore 11.00 - UFFICIALE: ALMICI ALLA SPAL - Il terzino Almici approda alla SPAL a titolo definitivo dal Palermo.

ore 10.20 - LE ULTIME SU CORRIERE DELLO SPORT - Presto potrebbero sbloccarsi diverse trattative in casa Crotone. Mancherebbe poco infatti per l’arrivo, via Lecce, dell’attaccante della Juventus Marco Olivieri. Sarebbe ad un passo anche il fantasista del Brescia Nikolas Spalek. In uscita sembra ormai fatta per il passaggio del centrocampista offensivo Ahmad Benali (30) al Pisa. 

Il Cosenza sarebbe vicino all’ingaggio del centrocampista Santo D’Angelo dell’Avellino, mentre il ds Goretti aspetta una risposta dal Cittadella per liberare il trequartista Christian D’Urso, impiegato nel derby di domenica contro il Vicenza. Il difensore Andrea Tiritiello piace all’Alessandria.

L’Ascoli sempre più vicino alla chiusura dell’accordo con l’esterno offensivo Luca Paganini, in scadenza con il Lecce. In uscita dopo l’addio al centrale difensivo Anastasios Avlonitis, passato all’Apollon Limassol di Cipro, si registrano sondaggi di Sampdoria e Verona per il trequartista Abdelhamid Sabiri. In casa Spal è aperta la questione del centrocampista: se Federico Proia è un po’ più lontano, col Vicenza restio a cederlo, Alessandro Quaini del Pisa potrebbe rappresentare un’alternativa credibile. Anche Marco Brescianini, centrocampista di proprietà del Milan, attualmente in prestito a Monza ma da tempo ai margini potrebbe rivelarsi un buon affare. Tutto fatto per Alberto Almici che attende solo l’annuncio ufficiale dell’accordo con la società biancazzurra fino al 2023.

ore 10.00 - Come riferisce Sky, il Sassuolo ha definito il passaggio di Ciervo, esterno d'attacco classe 2002, dalla Roma. Il calciatore è in prestito alla Samp, ma nelle ultime settimane si era interessata a lui la Reggina.

ore 9.30 - LE ULTIME DA GAZZETTA DELLO SPORT - L’ultima settimana di mercato si è aperta con i botti. A cominciare dal Pisa capolista, che vede il primato insidiato dal Lecce e corre ai ripari. Torregrossa, dopo l’ultima apparizione con la Samp, è arrivato in sede e ha firmato: è la spalla (o l’alternativa) ideale per Lucca. Arriva in prestito con diritto e obbligo di riscatto. Non solo. Viste le difficoltà per Folorunsho (non è stata trovata l’intesa con il Napoli, ma non è detta l’ultima parola), è cambiato obiettivo per il centrocampo ed è ormai fatta per Benali dal Crotone, elemento che nella testa di D’Angelo può fare sia il trequartista che la mezzala.

Dopo Forte al Benevento, Mancuso al Monza e Torregrossa al Pisa, in Serie B il mercato delle punte è vivo. Il Parma sta lavorando al colpo Simy: è una trattativa scorporata rispetto a quella che ha portato Sepe alla Salernitana, la proposta del Parma è un prestito con obbligo di riscatto in caso di Serie A e la risposta positiva non è ancora arrivata. Il Brescia invece ha regalato il giovane Bianchi (Genoa) a Inzaghi, mentre per il centrocampo spunta Pinato (Pordenone) e per la difesa il favorito è Camporese (sempre del Pordenone), che ieri è stato nella sede di Cellino a trattare e che ha superato Adorni (Cittadella) e Modolo (Venezia). Il Como sta limando i dettagli per Ciciretti (pure dal Pordenone), che oggi è atteso per le visite, idem il Cittadella con il Siena per avere Lores Varela: già in giornata dovrebbero essere annunciati. Testa a testa per Olivieri del Lecce (che prima deve chiarire l’accordo con la Juventus per il prestito): se lo contendono il Crotone (che con il Brescia alla fine è riuscito a definire l’arrivo di Spalek) e il Perugia (che sempre dal Brescia potrebbe avere Ndoj).

Ma il mercato della B è vivace a prescindere dalle punte. Il Frosinone cerca ancora un esterno difensivo e gli è stato proposto Mateju (svincolatosi a giugno dal Brescia), che però non ha grandi chances: l’arrivo di un giocatore in quel ruolo libererà Casasola, che però non tornerà al Cosenza (che l’aveva chiesto per primo) bensì andrà alla Cremonese, che dunque alla fine ha deciso di fare questo innesto per restare in corsa per la promozione. In uscita da Frosinone c’è anche Gori, per il quale si è riaperta la trattativa con l’Alessandria dopo lo stop che aveva annunciato il presidente Di Masi; oltre a Gori, stanno per lasciare la Ciociaria anche Ardemagni, che dovrebbe scendere in C per andare al Siena, e poi Tabanelli, che sta parlando con il Pordenone. Quest’ultimo club (una vera rivoluzione quella di Lovisa) ha dato anche Magnino al Modena e tratta Torrasi dell’Imolese. L’Ascoli sta per chiudere con Paganini del Lecce: la trattativa è aperta da tempo ma nelle ultime ore ha avuto una bella accelerata, mentre Avlonitis domani andrà a Cipro. E infine il Monza, che i suoi colpi li ha sparati in anticipo e ora vende: accordo vicino con Barillà per la rescissione del contratto