REGGINA - Drago in sala stampa: "Bene la difesa. La Reggina è un progetto importante, il calcio è cambiato..."

11.02.2019 23:31 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
REGGINA - Drago in sala stampa: "Bene la difesa. La Reggina è un progetto importante, il calcio è cambiato..."

Intervenuto anche in sala stampa al De Simone, Massimo Drago, allenatore della Reggina, ha più o meno espresso gli stessi concetti delle altre dichiarazioni:

"Era la prima partita anche per me, sono un debuttante della categoria. Non sono soddisfatto della prestazione, sopratutto quella del primo tempo, dove abbiamo fatto tanti errori tecnici. Siamo stati bravi a non prendere gol nei momenti in cui abbiamo preso tante palle sanguinose. Difensivamente abbiamo fatto molto bene, visto che quando sono arrivato la squadra aveva la quart'ultima difesa e dovevamo iniziare proprio da qui. Nella ripresa abbiamo giocato con più qualità e semplicità, sono contento per i ragazzi che meritavano questa vittoria, ma, ripeto, la prestazione non mi lascia soddisfatto"

Sulla scelta di scendere in C: "Il mondo calcio è cambiato, a Coverciano regalano patentini. In B, l'anno scorso, ci sono stati otto debuttanti, non era mai accaduto. Ha allenato gente che aveva fatto dieci anni di serie C o quarta serie. Bisognerebbe portare l'allenatore al centro del progetto. Ho atteso la chiamata giusta per poter ambire a qualcosa di importante, che è arrivata da Reggio. Il nostro è un progetto importante, grazie al nuovo presidente, che va programmato con lucidità, non si può inventare nulla nel calcio. Sappiamo qual è il nostro cammino, l'entusiasmo fa anche bene, ma noi dobbiamo pensare solo al campo".