EX REGGINA - La meteora amaranto Mendil ancora sugli scudi

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1433 volte
EX REGGINA - La meteora amaranto Mendil ancora sugli scudi

Alzi la mano chi si ricorda di Nassim Mendil.

Nel 2002, la Reggina, reduce dalla seconda promozione in serie A, fu stregata dal talento dell'attaccante franco-algerino, che spopolò nel Cosenza a suon di gol e colpi di classe.

Poteva essere il classico trampolino di lancio per l'attaccante di Rognac, ma qualcosa non andò per il verso giusto, tanto che la carriera di Mendil non ebbe mai l'impennata tanto attesa. Dopo le puntate a Spezia, Catania, Ascoli, Salerno e Ancora, Mendil proseguì nel calcio minore e a 37 anni suonati, il francese continua a calcare i campi del calcio, seppur minore.

E' di questi giorni che Mendil guiderà l'attacco del Savoia, nobile decaduta alle prese con la risalita dall'Eccellenza.