L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail: le impressioni dei supporters dopo la disfatta di ieri

08.04.2019 10:29 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail: le impressioni dei supporters dopo la disfatta di ieri

Ecco i pensieri dei tifosi amaranto pervenuti alla nostra casella mail.

Potete continuare ad inviare le vostre considerazioni all'indirizzo tuttoreggina@libero.it, pregandovi di essere rispettosi e rimanere nei limiti della dialettica.

 

Ma a chi aspettano a richiamare Cevoli per chiudere la stagione dignitosamente...... e Taibi in tutto questo è esente da colpe? Voglio sperare che si mettano l'anima in pace e facciano un ripulisti generale per ricominciare l'anno prossimo. Abbiamo impararto che solo con i nomi altisonanti non si va da nessuna parte anzi sono controproducenti. Siamo tornati quella squadra che ha perso e continua a perdere con tutto l'universo del calcio meridionale e dintorni. Credo che ora come ora tutti vorrebbere giocare contro la Reggina. È vergognoso. I nostri tifosi non se lo meritano né tanto meno questa nuova dirigenza che credo e spero che a questo punto si sia ben fatta un'idea di chi è meritevole di indossare l'amaranto e chi no.

PIERO da RC

 

Buongiorno, 

gioco di squadra inesistente, calciatori senza orgoglio, privi di stimoli e con atteggiamento in campo per certi aspetti anche offensivo nei confronti degli appassionati tifosi presenti. Offensivo soprattutto da parte di alcuni calciatori che si sentono dei " Padreterni o Superman " e che non passano la palla, tirano sempre in porta da fuori area pur in presenza di compagni liberi in area che vengono regolarmente ignorati. In conclusione, non offrono nessun contributo al gioco di squadra. È l'allenatore dov'è in tutta questa situazione allo sbaraglio!! L'unica realtà è che stiamo andando di male in peggio

Cordiali saluti

Carmelo 

 

Salve amici ,

sono d'accordo con voi , questa squadra non merita di essere confermata l'anno prossimo . Il grosso errore , che la maggior parte dei tifosi ha contestato , è stato l'esonero di Cevoli . Anche Taibi ha le sue responsabilità , a mio avviso non era necessario acquistare tanti giocatori , ne bastavano 3,4 per rinforzare la rosa già folta.  Col senno di poi non si va da nessuna parte , bisogna stare attenti però che dietro Siracusa e Rieti incalzano !! Altro che playoff . Se alla fine ce la faranno , con questa squadra non si andrà lontano .

Saluti

Antonello

 

Spett.le Redazione, dall'inizio del campionato è cambiata la proprietà, gran parte dei giocatori, l'allenatore ma i risultati sono sempre gli stessi degli anni precedenti, qual è il problema nella Reggio calcistica (almeno il calcio a 5 va bene). Saluti

Giorgio D.

 

Buonasera Redazione, purtroppo, anche oggi abbiamo assistito ad una altra cattiva figura. E un po che non scrivo, ma la mia rabbia oggi a toccato l apice, per cui due parole voglio dirle. Drago dimettiti. Cevoli ritorna, visto che é a libro paga, forse cosi salviamo la stagione. Inoltre consiglierei al Presidente, di esonerare chi lo ha convinto ad esonerare Cevoli, dopo aver perso un derby, per 3 a 4, ma con una squadra che era ancora viva, se invece è stata una decisione del Presidente nulla da dire. La squadra è sua, i soldi li mette Lui. E inutile trovare scuse, su arbitraggio, infortuni, ed altre giustificazioni, qui il problema è chiaro e semplice, questa squadra a paura, di giocare, di farsi male , di perdere, e wuando la testa non funziona la colpa è dell allenatore. Mi spiace per Drago, gli abbiamo offerto una possibilità, di ripartire da una sana società, con un grande progetto, opportunità di riscattare le ultime fallimentari panchine e dimostrare a tutti, che non era solo il Crotone a funzionare sotto la sua gestione. Peccato.  Non ha colto l' occasione, ma ci sta, perché entrare in corsa non è facile o sei capace sotto l' aspetto psicologico oppure fai danni, come in questo caso. Grazie per la possibilità di poter buttare fuori l amarezza di un tifoso deluso per quello che sta capitando.

Alessandro Mantegna. NOVARA

 

Buonasera...per modo di dire.....(mala serata)la settimana scorsa avevo scritto ma avevo sbagliato dicendo che vincevamo le partite in casa, ma non andavamo da nessuna parte perché allenatore e giocatori non sono all'altezza(per non dire altro)....ma non siamo capaci neanche a quello,Allenatore incapace, nessun gioco,quanto rimpiagiamo Cevoli giocatori che corrono solo il...27..per prendere lo stipendio,direttore sportivo che sa solo parlare..ma non ammette mai i suoi errori,fare contratti di 2 anni a certi giocatori e da ...folli...per non dire altro,povero Presidente Gallo (per modo di dire)poveri tifosi a dover assistere a partite dove gli avversari ci sovrastano in tutto,in casa giochiamo sempre con una punta,Gallo cacciali (quasi tutti) saluti

Nino

 

Gentile Direttore.

Devo dire che il presidente Gallo, o e’ ingenuo oppure e’ presentuoso.

E’stato chiaro da subito, che Drago non avrebbe migliorato le prospettive della Reggina, e avrebbe dovuto intervenire e non l’ha fatto perche?in quanto a Taibi, personaggio che merita l’affezione dei tifosi per il suo passato in amaranto, Ma taibi dovrebbe spiegare ai tifosi il perche dell’esonero di Cevoli, e un mese fa’ quando ha visto cosa stava succedendo sotto la guida di Drago, perche’ Cevoli non e’ stato richiamato?

La speranza di arrivare ai play off, e’ ridotta di molto, e’ dato che la possibilita’ di Drago

Di restare pure l’anno prossimo, non se lo augura nessuno, non sarebbe meglio riportare cevoli  e giocare le poche possibilita’ con lui

E’ speriamo che la prossima stagione, con un nuovo direttore sportivo e col presidente che ha fatto piu’ esperienza a spese sue, si possa avere piu’ pragmatismo decisionale.

Paolo Caccamo

 

Il ritorno di Cevoli, era la naturale conseguenza. Meno male che non si é andati a pescare qualche altro "fenomeno". Già dalla prima gara di Drago a Siracusa, avevo notato il nulla assoluto nel primo tempo e si é vinto solo nel secondo, con un'invenzione di Strambelli e col raddoppio di Baclet nel finale, e stavamo giocando (con tutto rispetto), contro "nessuno"! Il proseguio, é stato un disastro senza precedenti. La schiacciante vittoria contro il Catania, era frutto di una gara giocata orribilmente dagli Etnei! Oramai soltanto il decimo posto potrebbe essere alla portata, ma giusto per fare un regalo play off a chi lo merita certamente: e cioé al presidente Gallo. Giusto per, nel senso di centrare almeno un obiettivo, che un organico cosi non avrebbe dovuto avere nessuna fatica a conquistare. Ma per vincerli i play off, ci vuole ben altro. Buona fortuna mister Cevoli, ci faccia dimenticare la panchina di Drago, una delle pagine piú buie della storia amaranto! Ha sbagliato di tutto e di piú, credo che peggio non si potesse fare. E ha sbagliato sicuramente chi lo ha scelto per sostituire lei. Io ero certo della sua debacle, non sono un mago o un addetto ai lavori, non sono né un allenatore, né 

un Direttore Sportivo, ma sicuramente non lo avrei preso! Oggi il mio cuore é piú nero della pece. 

Auguri e ben tornato mister!

Un saluto e un caloroso abbraccio a voi della Redazione.

Vincenzo