LA STORIA DELLA REGGINA IN COPPA ITALIA

29.11.2012 20:00 di Giovanni Cimino  articolo letto 3403 volte
© foto di Federico De Luca
LA STORIA DELLA REGGINA IN COPPA ITALIA

La Reggina è approdata agli Ottavi di Finale di Coppa Italia, appena un passo prima del massimo traguardo raggiunto dalla squadra amaranto nella storia della manifestazione, i Quarti di Finale, agguantati nella stagione 1967-1968.

La prima squadra reggina a partecipare alla coppa nazionale, fu però la Dominante, la società che "spodestò", negli anni trenta-quaranta, la società amaranto. Nella Coppa Italia 1938-1939, la Dominante eliminò in successione, Messina e Siracusa, fermandosi al Secondo Turno Eliminatorio, estromessa dalla Juventus Siderno, a sua volta eliminata dal Palermo nel turzo successivo.

La prima partecipazione della Reggina risale alla manifestazione 1958-1959, la seconda dopo la lunghissima sospensione post-Seconda Guerra Mondiale. Dopo aver superato il Primo Turno Eliminatorio battendo il Siracusa, gli amaranto guidati da Renato Bodini, furono eliminati dal Messina. 

Seguiranno sei edizioni d'assenza e il ritorno in quella 1965-1966, con il ko nel Primo Turno ad opera del Catania: era la Reggina di Tommaso Maestrelli.

Ancora il Messina fatale nell'edizione successiva, stavolta con uno 0-1 dopo i tempi supplementari.

L'edizione 1967-1968, segna il miglior risultato per gli amaranto nella manifestazione nazionale. Il meccanismo dellamanifestazione è assai particolare. Parteciparono le 16 squadre di serie A e le 21 della serie B. Le squadre di massima serie si scontrarono in un primo e in un secondo turno, dalle quali si qualificarono 4 formazioni, che ebbero accesso ai quarti di finale. Le formazioni cadette si sfidarono tra di loro e la Reggina vinse sia con la Lazio che contro il Venezia, avendo accesso così ai quarti di finale. A cavallo tra il fine 1967 e l'inizio del 1968, gli amaranto trovarono il Bologna, che battè la squadra calabrese sia all'andata (2-3) che al ritorno (4-0). All'andata, alla Reggina non bastò la rete di Vallongo e l'autorete di Janich, visto le segnature di Clerici,Tentorio e Ardizzon (B). Al ritorno, la doppietta di Carminati e le reti di Fogli e Perani, consentirono ai felsinei di avere accesso nel girone finale a quattro, che designò il Torino come vincitrice della Coppa.

Nell'edizione successiva, gli amaranto sfiorarono di nuovo i Quarti e questa volta la sfida alla Juventus, ma furono estromessi nel girone all'italiana della Prima Fase (otto gironi da quattro squadre, le prime qualificate ai quarti), soltando dalla differenza reti rispetto al Cagliari.

1969-1970, Reggina nuovamente seconda nel girone all'italiana del primo turno, eliminata dal Foggia.

1970-1971, amaranto ultimi nel gruppo 9 del Primo Turno, superati da Napoli (netto 1-6 rimediato al Comunale), dal Catania e dalla Casertana.

1971-1972, cambia nuovamente la formula, la Reggina inserita nel girone 1, stavolta composto da cinque squadre. Le prime si qualificano e verranno inserite, insieme alla detentrice, in due gironi da quattro squadre. Le prime dei due gironi, si giocarono la Coppa in gara unica. La Reggina termina ultima nel raggruppamento vinto dall'Inter, che ha preceduto le lombarde Varese, Como e Brescia.

Il 29 agosto 1971, la Reggina fu travolta dai neroazzurri con il punteggio di 6-0. La grandezza di quella Inter parla da sola, ecco il tabellino della sfida:

INTER: L. Vieri, Bellugi, Facchetti, Bedin, Giubertoni, Burgnich, Jair (75’ Pellizzaro), Bertini, Boninsegna, Ghio, Corso (69’ Frustalupi). Allenatore: Invernizzi

REGGINA: Jacoboni, Poppi (52’ D’Astoli), Sali, Tacelli, Marchini, Sonetti, Perucconi, Molinari, Fazzi, Scarpa, Bongiorni. Allenatore: Rubino

Reti: 17’ Boninsegna, 21’ Bertini, 36’ Jair, 56’ , 60’ e 84’ Boninsegna

Arbitro: Menegalli di Roma

La stagione successiva, Reggina ancora fuori al primo turno, con un solo punto in quattro gare del mini gironcino, superata da Atalanta (5-0 bergamasco sulla squadra guidatada Guido Mazzetti), Roma, Mantova e Como.

1973-1974, Reggina eliminata al primo turno, con una sola vittoria all'attivo, contro la Ternana, preceduta in classifica. Nello stesso girone degli amaranto, anche Cesena, Catanzaro e Torino. Al termine della stagione, Reggina retrocessa in serie C.

La Reggina, dopo gli anni bui della serie C, tornò in Coppa Italia Professionisti, a partire dalla stagione 1988-1989. Fu un'edizione particolare, con doppia fase a gironi, con la Reggina che fu estromessa dal girone a cinque del primo turno. Amaranto di Scala che ottennerò 5 punti, vincendo con Brescia e Monopoli e pareggiando con il Parma. Nuovo confronto con l'Inter a San Siro e ko per 3-0. Questo il tabellino della gara, giocata il 31agosto 1988 a Varese:

INTER: Malgioglio, Bergomi (56’ Mandorlini), Nobile, Baresi (75’ Rocco), Ferri, Verdelli, Bianchi, Berti, Diaz, Matteoli, Serena (63’ Ciocci). Allenatore: Trapattoni

REGGINA: Rosin, Bagnato, Attrice, Armenise, Sasso, Mariotti, Lunerti (46’ Guerra), Pozza (28’ Pergolizzi), Catanese (46’ Zanin), Raggi, Onorato. Allenatore: Scala

Reti: 23’ Serena, 43’ Serena (r), 72’ Ciocci

Arbitro: Feliciani di Bologna

Nell'edizione 1989-1990, fu modificata la formula. Nei primi due turni, gare ad eliminazione diretta, le reduci sarebbero state inserite in quattro gironcini da tre. La Reggina eliminò il Foggia di Zeman vincendo 1-0, ma fu eliminato dal Napoli futuro campione d'Italia, in gol con Zola e Renica. 

1990-1991, primo turno a gare di andata e ritorno. Reggina subito fuori dopo l'1-3 subito sul neutro di Catanzaro dal Modena, che rese vano l'1-1 in Emilia. Reggina, al termine della stagione, retrocessa in C e dunque fuori dalla Coppa nazionale.

Il ritorno è a partire dall'edizione 1994-1995 e da allora, gli amaranto hanno mantenuto il loro posto nella Coppa nazionale. In quell'edizione, Reggina fuori nella gara a turno secco contro il Lecce. La squadra di Zoratti, rimontò lo 0-2 firmato Ceramicola e Ayew, con una rete al 90esimo di Aglietti, ma poi fu punitaai calci di rigore, dagli errori di Parpiglia e Manari. 

Nell'edizione successiva, Reggina ancora fuori al primo turno, per mano del Chievo Verona (1-2 dopo i supplementari al Comunale).

1996-1997, Reggina ko al primo turno ad Empoli.

1997-1998, dopo aver fatto fuori il Palermo nella doppia gara del primo turno,amaranto ko nel doppio confronto con l'Udinese ai sedicesimi (1-2 a Reggio, 1-4 ad Udine).

1998-1999, l'anno della prima promozione in A. Reggina ok sul Livorno nel primo turno a gare di andata e ritorno (1-1 all'Ardenza e 3-0 a Reggio.

Edizione 1999-2000, nuova formula, Reggina avanti dopo i gironi a quattro del Primo Turno, eliminando Treviso, Cosenza e Gualdo.Gli amaranto furono eliminati dopo il doppio confronto con il Piacenza (0-0 al Granillo, 0-2 in Emilia).

2000-2001, Reggina eliminata al Secondo Turno, dopo avervi avuto accesso d'ufficio.E' l'Atalanta la giustiziere amaranto dopo il doppio confronto (0-2 a Bergamo, 0-1 a Reggio).

2001-2002, Reggina ai gironi eliminatori, eliminata dopo il pesante 3-0 subito per mano del Modena. In precedenza, una vittoria casalinga contro il Cagliari e il pareggio di Lumezzane.

2002-2003, amaranto avanti dopo la vittoria a Palermo firmata Leon. Sempre nei gironi eliminatori, Reggina vittoriosa a Taranto e bloccata in casa dal Messina. Successivamente, gli amaranto ebbero la meglio sul Modena grazie alle reti in trasferta. Negli ottavi, doppio confronto prestigioso a Torino contro la Juventus. All'andata, vittoria bianconera al Granillo per 2-0, mentre al ritorno non bastò l'impresa firmata Maffucci,

2003-2004, l'edizione del grande rimpianto. La Reggina, in quanto formazione di serie A, saltò la fase dei gironi eliminatorio ed entrò in gioco dal Secondo Turno. La squadra amaranto, ebbe la meglio sulla Salernitana, dopo la vittoria 0-2 a Salerno e il 3-0 di Salerno. Negli ottavi c'è l'Inter. A Milano, i neroazzurri vinsero 2-1 e al Granillo si sfiorò l'impresa. Leon siglò l'1-0 che valeva la qualificazione, ma al minuto 92, una conclusione da fuori del "Jardinero" Cruz, coglie il palo e successivamente la schiena di Belardi, terminando la sua corsa nella rete, per la disperazione del portiere campano. 

2004-2005, Atalanta giustiziere ancora, dopo il 4-1 a Bergamo e il 3-2 neroazzurro a Reggio.

2005-2006, cambia nuovamente la formula. Reggina ok nella gara secca valida per il primo turno, sebbene ai supplementari contro il modesto Giugliano, poi la banda Mazzarri fu eliminata dal Napoli.

Nell'edizione 2006-2007, Reggina bene contro Pro Vasto, Cremonese e Crotone, in gare a turno secco, poi fatta fuori (seconda volta nella storia della manifestazione) dal Chievo Verona, a causa dei gol in trasferta (2-2 al Granillo, 1-1 a Verona).

Annata 2007-2008, Reggina ok con il Piacenza al Terzo Turno, poi estromessa dall'Inter agli ottavi dopo l'1-4 subito al Granillo e lo 0-3 di San Siro.

Tanto rammarico anche nella stagione 2008-2009. Reggina perfetta contro Grosseto (3-0) e Cagliari (4-0). Nel confronto in gara secca contro l'Udinese agli ottavi, gli amaranto sbagliano l'impossibile, compreso un calcio di rigore con Halfredsson. Ai calci di rigore, hano la meglio i friulani, dopo un nuovo errore dell'islandese. Ai quarti, ci sarebbe stata la Sampdoria.

Stagione 2009-2010, Reggina avanti contro Arezzo e Brescia, ma eliminata dal Palermo, dopo il 4-1 della Favorita.

Stagione 2010-2011, amaranto ok contro Alessandria e Frosinone (2-4 dopo i tempi supplementari), poi estromessi dalla Fiorentina (0-3 in Toscana).

Infine, prima dell'edizione in corso, Reggina ok contro la Carrarese, ma poi estromessa al Terzo Turno Eliminatorio, dal Modena, 2-1 il finale.

Ieri, il sesto approdo della storia negli ottavi di finale. 

 

TUTTE LE PARTITE DELLA REGGINA IN COPPA ITALIA:

1938-1939:

PT:Dominante Reggio Calabria-Messina 2-0

ST: Siracusa-Dominante  0-2

Q: Juventus-Siderno-Dominante 1-0

 

1958-1959:

PTSiracusa-Reggina 2-0

ST: Messina-Reggina 1-0

 

1965-1966:

PT: Reggina-Catania  0-1

 

1966-1967:

PT: Reggina-Messina 0-1

 

1967-1968:

Q-SERIE B: Reggina-Lazio 1-0

Q-ST-SERIE B : Reggina-Venezia  1-0 (dts)

QF: Reggina-Bologna  2-3  0-4

 

1968-1969:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Perugia  1-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Livorno 1-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Cagliari-Reggina  1-1

 

1969-1970:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Napoli  1-1

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Casertana-Reggina  1-0 

PT-GIRONE ELIMINATORIO:  Reggina-Foggia  3-0

 

1970-1971:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Napoli  1-6

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Catania-Reggina  3-3

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Casertana  0-0

 

1971-1972:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Inter-Reggina 6-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Brescia  1-3

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Como 1-3

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Varese-Reggina 2-0

 

1972-1973:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Como-Reggina 0-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Mantova  1-2

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Roma  0-2

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Atalanta-Reggina  5-0

 

1973-1974:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Torino  1-2

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Catanzaro-Reggina  1-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO:  Cesena-Reggina  3-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Ternana  2-0

 

1988-1989:

PT-GIRONE ELIMINATORIO:  Ascoli-Reggina  2-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Parma  0-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Brescia  3-1

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Inter-Reggina  3-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Monopoli  2-0

 

1989-1990:

PT: Foggia-Reggina  0-1

ST: Napoli-Reggina  2-0

 

1990-1991:

PT: Reggina-Modena  1-3  1-1

 

1994-1995:

PT: Reggina-Lecce  4-6 dcr

 

1995-1996:

PT: Reggina-Chievo Verona  1-2 dts

 

1996-1997:

PT: Empoli-Reggina  1-0

 

1997-1998:

PT: Palermo-Reggina  1-2  0-0

Sedicesimi: Reggina-Udinese  1-2   1-4

 

1998-1999:

PT: Livorno-Reggina  1-1  0-3

Sedicesimi: Reggina-Bologna  1-1  0-3

 

1999-2000:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Cosenza-Reggina 0-1

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Gualdo   3-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Treviso  0-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Treviso-Reggina  0-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Cosenza  1-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Gualdo-Reggina 0-3

ST: Reggina-Piacenza   0-0   0-2

 

2000-2001:

ST: Atalanta-Reggina   2-0   1-0

 

2001-2002:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Reggina-Cagliari   2-1

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Lumezzane-Reggina  1-1

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Modena-Reggina  3-0

 

2002-2003:

PT-GIRONE ELIMINATORIO: Taranto-Reggina  0-3

PT-GIRONE ELIMINATORIO:  Reggina-Messina  0-0

PT-GIRONE ELIMINATORIO:  Palermo-Reggina  0-1

ST: Reggina-Modena  1-0  1-2

OF: Reggina-Juventus  0-2  1-0

 

2003-2004:

ST: Salernitana-Reggina  0-2  0-3

OF: Inter-Reggina  2-1  1-1

 

2004-2005:

ST: Atalanta-Reggina  4-1  3-2

 

2005-2006:

PT: Giugliano-Reggina  1-2 dts

ST: Napoli-Reggina  1-0

 

2006-2007:

PT: Reggina-Pro Vasto   3-1  dts

ST: Cremonese-Reggina  0-1

TT: Crotone-Reggina  0-1 dts

OF: Reggina-Chievo Verona   2-2   1-1

 

2007-2008:

TT: Reggina-Piacenza  3-2

OF: Reggina-Inter  1-4  0-3

 

2008-2009:

TT: Reggina-Grosseto  3-0

QuartoTurno: Reggina-Cagliari  4-0

OF: Udinese-Reggina  8-7 dcr

 

2009-2010:

ST: Reggina-Arezzo  3-0

TT: Brescia-Reggina  0-1

QT: Palermo-Reggina  4-1

 

2010-2011:

ST: Reggina-Alessandria  1-0

TT: Frosinone-Reggina  2-4  dts

QT: Fiorentina-Reggina  3-0

 

2011-2012:

ST: Reggina-Carrarese  1-0

TT: Modena-Reggina  2-1

 

2012-2013:

ST: Reggina-Nocerina   1-0

TT: Modena-Reggina  1-5  dts

QT: Chievo Verona-Reggina 0-1

OF: Milan-Reggina

 

LEGENDA: PT: Primo Turno; ST: Secondo Turno; TT: Terzo Turno; QT: Quarto Turno; OF: Ottavi di Finale; QF: Quarti di Finale