CROTONE-REGGINA - I precedenti allo Scida: solo tre successi amaranto in ventuno confronti

03.10.2013 12:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1792 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
CROTONE-REGGINA - I precedenti allo Scida: solo tre successi amaranto in ventuno confronti

Lunedì 7 ottobre, la Reggina andrà a Crotone per quella che sarà la 22^ gara giocata in terra pitagorica tra le due squadre nella loro storia: Il 4 novembre 2001, gli amaranto, retrocessi per la prima volta dalla Serie A, s'imposero 2-1, in rimonta. Al gol di Geraldi, arrivato al 71', la Reggina (trascinata da Leon) rispose con un uno-due micidiale a fine gara: di Bogdani al 90' e Casale al 93' i gol del successo.

Quello fu uno dei 3 successi amaranto nei 21 precedenti; ipareggi sono 11, le vittorie pitagoriche ben 7. I gol della Reggina sono 18, quelli del Crotone sono 26. 

I tre punti mancano al Crotone dalla stagione 1976-77, mentre l'ultimo successo della squadra dello Stretto risale, come detto, alla stagione 2001-02.

In Serie B, 5 sfide: Reggina imbattuta (quattro pareggi e una vittoria). Per il resto 2 incroci in IV Serie (una vittoria del Crotone e un pareggio) e 14 in Serie C (sei successi pitagorici, due amaranto e sei pareggi).

Di seguito, tutti i precedenti.

 

1) Stagione 1945-46, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 2-0

Il 2 dicembre 1945, 5^ giornata d’andata di Serie C, va in scena la prima sfida, in casa pitagorica, tra Crotone e Reggina. Vincono i rossoblù, in maniera netta: 2-0 il finale. Sulla panchina amaranto c’è Lessi, che chiude 7° (su 11 squadre totali) con 21 punti, tre in più del Crotone (8°).  Di seguito, l’undici della squadra dello Stretto.
REGGINA: Modafferi, Perna, Fortugno, Versace, Cara II, Bertolino, Collica, Caridi, De Santis, Porcino, Neri.


2) Stagione 1946-47, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 0-0

Il 22 dicembre 1946, 6^ giornata d’andata di Serie C, la Reggina strappa il primo punto a Crotone. Finisce 0-0, il tecnico degli ospiti è Rossetto, che chiude 2° (sempre su 11 squadre totali) con 28 punti, a pari merito con Messina e Crotone. Ai playoff, giocati a Nocera,  gli amaranto perderanno 4-1 a Messina e vinceranno 2-0 contro il Crotone. Saranno i pitagorici a essere promossi, grazie alla vittoria sul Messina. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Cotroneo, Napoli, Bertolini, Pistorino, Cara II, Porcino, De Santis, Bercarich, Collica, Caridi, Raktell.


3) Stagione 1948-49, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 2-2

Il 3 ottobre 1948, 1^ giornata di Serie C, tornano a sfidarsi Crotone (appena retrocesso dalla B) e Reggina. Altro pareggio per gli ospiti allenati da Rossetto (cui succederà durante la stagione Perucchetti), in gol con Santacroce e Lucchesi nel 2-2 finale. La Reggina chiude terza a 42 punti, mentre il Crotone è quartultimo con 29. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Gardassanich, Zanni, Gallo, Bercich, Santacroce, Porcino, Dodi, Bartolomei, Cara I, Lucchesi, Ferrari.


4) Stagione 1949-50, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 0-1

Il 30 aprile 1950, 30^ giornata di Serie C, arriva il primo successo amaranto, in virtù del gol partita di Ferrari. Sulla panchina della Reggina si alternano Perucchetti e Zamberletti: la squadra chiude nuovamente al 3° posto, frutto di 47 punti (dietro alla coppia Messina-Cosenza, entrambe a 51). Crotone 6° a 36. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Corrao, Olivato, Genti, Pastore, Gallo, Graziano, Avedano, Coltella, Beghi, Ferrari, Korostolev.


5) Stagione 1950-51, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 1-1

Il 4 marzo 1951, 23^ giornata di Serie C, Reggina ancora imbattuta a Crotone. Finisce 1-1. Sulla panchina si avvicendano Zamberletti e Bernardini, ma questa volta la Reggina chiude 13^ con 35 punti. Uno in meno del Crotone, 9°. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Corrao, Genti, Ferri, Coltella, Andreoli, Scheideler, D’Alconzo, Massagrande, Stanganelli, Corti, Korostolev.


6) Stagione 1951-52, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 5-1

Il 6 gennaio 1952, 16^ giornata di Serie C, la Reggina crolla pesantemente a Crotone, perdendo addirittura 5-1, trovando il gol della bandiera con Scarlattei. La squadra del tecnico Piselli chiude al penultimo posto, con soli 17 punti, retrocedendo in IV serie. Sulla carta, però i punti sarebbero 34: la Reggina viene infatti penalizzata di 17 punti  per la tentata corruzione di Ziletti, giocatore del Catanzaro, prima dell’incontro tra le due squadre (2 dicembre 1951, 1-0). Deciso tra l’altro dallo stesso Ziletti su rigore. Il Crotone, invece, termina la stagione al 9° posto con 30 punti. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Dini, Genti, Spadaro, Geminiani, Apolloni, Talarico, Beghi, Massagrande, Paolini, Simoncelli, Scarlattei.


7) Stagione 1954-55, Campionato di IV Serie: Crotone-Reggina 2-1

Il 6 marzo 1955, 24^ giornata di IV Serie, il Crotone, retrocesso dalla C, s’impone in casa contro la Reggina. Finisce 2-1, gol della bandiera di Gatto. La squadra di Dolfin chiude al 10° posto con 33 punti, mentre il Crotone è 6° (39). Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Dini, Vannozzi, Bumbaca, Benini, Belli, Scarlattei, Vergani, Curti, Gatto, Fazi, Baldasserini.


8) Stagione 1955-56, Campionato di IV Serie: Crotone-Reggina 1-1

Il 22 aprile 1956, 30^ giornata di IV Serie, la Reggina torna a far punti a Crotone. Finisce 1-1, con gol amaranto di Gatto, già in rete la stagione precedente. La squadra di Pugliese, però, fa il vuoto in classifica e centra il ritorno in C dopo quattro stagioni. Chiude al 1° posto con 52 punti (ben 6 di vantaggio sulla Cirio). Il Crotone, invece, è 13° con 32 punti. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Morselli, Oblah, Bumbaca, Benini, Odling, Scarlattei, Dalfini, Leoni, Gatto, Ansalone, De Vito.


9) Stagione 1959-60, Campionato di Serie C, girone B: Crotone-Reggina 1-0

Il 20 settembre 1959, 1^ giornata di Serie C (girone B), il Crotone torna a vincere con la Reggina. Finisce 1-0. E’ un’annata di sofferenza per gli amaranto, che cambiano anche allenatore, con Migliorini che succede a Bosi. La squadra dello Stretto chiude al terzultimo posto con 28 punti, mentre il Crotone è 6° con 36. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Bondaschi, Bumbaca, Magni, Allegri, Gallusi, Gatto, Ferulli, Gori, Colleoni, Sospetti, Santagati I.


10) Stagione 1960-61, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 1-1

Il 21 settembre 1960, 1^ giornata di Serie C, la sfida si chiude nuovamente sull’1-1. Gol amaranto firmato da Navone. La Reggina di Sentimenti chiude settima con 34 punti, mentre il Crotone è terzultimo con 28. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Rizzotto, Oblach, Bodrato, Gatto, Gallusi, Buccione, Galli, Navone, Dal Balcon, Bumbaca, Mastrototaro.


11) Stagione 1961-62, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 0-0

Il 18 febbraio 1962, 21^ giornata di Serie C, è ancora pareggio, ma questa volta a reti immacolate. Sentimenti, a stagione in corso, viene sostituito da Rigotti. La Reggina è ottava con 34 punti, mentre il Crotone è 13° con 31. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Gergolet, Bumbaca, Marin, Campanini, Gallusi, Buccione, La Valle, Gatto, Ronzulli, Pistacchi, Mastrototaro.


12) Stagione 1962-63, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 2-1

Il 26 maggio 1963, 32^ giornata di Serie C, il Crotone ritrova il successo. Lo fa per 2-1, di Ronzulli il gol ospite. La Reggina di Di Gennaro chiude al 9° posto con 33 punti, mentre il Crotone retrocede, finendo penultimo con 28. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Vigliarolo, Campanini, Barbetta, Portelli, Gallusi, Smeriglio, Sbano, Campi, Ronzulli, Parise, Valsecchi.


13) Stagione 1974-75, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 1-2

Il 17 novembre 1974, 9^ giornata di Serie C, la Reggina, retrocessa dalla B, s’impone a Crotone 2-1, grazie alla doppietta di Tivelli. La squadra di Regalia chiude al 6° posto con 39 punti, mentre il Crotone è 15° con 35. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Castellini, Spinelli, Poppi (D’Astoli), Belluzzi, Spadaro, Balestro, Tripodi, Pianca, Del Fabbro, Campagna, Tivelli.


14) Stagione 1975-76, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 1-0

Il 25 aprile 1976, 32^ giornata di Serie C, la Reggina cade di misura a Crotone (1-0). La squadra di Regalia chiude al 7° posto con 38 punti, mentre il Crotone è 12° con 36. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Castellini, Olivotto, D’Astoli, Raimondi, Mordocco, Spinelli, Fragasso, Materazzi, Pianca, Burla (Sorace G.), Enzo.


15) Stagione 1976-77, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 2-1

Il 10 ottobre 1976, 5^ giornata di Serie C, la Reggina cade ancora a Crotone. Finisce 2-1, con gol amaranto di Pianca. La squadra di Facchin chiude al 3° posto con 42 punti, mentre il Crotone è 4°, ma con 32. Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Castellini, Olivotto, Mordocco (Toscano), Belluzzi, Spadaro, Spinelli, Snidaro, Manzin, Pianca, Missiroli, Spinella.


16) Stagione 1977-78, Campionato di Serie C: Crotone-Reggina 0-0

Il 13 novembre 1977, 10^ giornata di Serie C, la Reggina torna a far punti a Crotone (0-0). La squadra di Angelillo chiude al 3° posto con 47 punti, mentre il Crotone retrocede in virtù del penultimo posto (26 punti). Di seguito, l’undici amaranto.
REGGINA: Tortora, Olivotto, D’Astoli, Missiroli, Scoppa, Spinelli, Rappa, Pianca, Labellante, Reggiani (Condemi), Snidaro.


17) Stagione 2001-02, Campionato di Serie B: Crotone-Reggina 1-2

Il 4 novembre 2001, 11^ giornata di Serie B, torna la sfida tra Crotone e Reggina. Si gioca per la prima volta in B. La Reggina, retrocessa dalla massima serie, va sotto al 71’ per il gol pitagorico di Geraldi. Al 90’ arriva il pareggio di Bogdani e, in pieno recupero, la rete della vittoria di Casale, al 93’. Da segnalare la gran partita di Leon, subentrato a Veron nella ripresa. La squadra di Colomba chiude al 3° posto, ritrovando la Serie A. Il Crotone, invece, torna in C, ultimo con 25 punti. Di seguito, il tabellino del match.

CROTONE (3-5-2): Piazza, Porchia (72' Pecorari), Zanoncelli, Geraldi, Leone, Giampà, Juric, Aronica, Fialdini, Sculli, Deflorio (86' Panarelli). A disp. Grillo, Amoruso, Logatto, Pagliarini, Sarli. All. Cuoghi.
REGGINA (4-4-2): Belardi, Vicari, Vargas, Franceschini, Morabito, Cozza, Mamede, Veron (77' Leon), Casale, Bogdani, Savoldi (66' Dionigi). A disp. Franzone, Jiranek, Oshadogan, Zoppetti, La Canna. All. Colomba.
RETI: 71’ Geraldi (C), 90’ Bogdani (R), 93’ Casale (R).
ARBITRO: Braschi di Prato.
NOTE: angoli 4-7; recupero 2’-4’.
AMMONITI: Juric (C), Giampà (C), Geraldi (C), Porchia (C), Mamede (R).


18) Stagione 2009-10, Campionato di Serie B: Crotone-Reggina 1-1

Il 21 novembre 2009, 15^ giornata di Serie B, si torna a giocare Crotone-Reggina, quasi 10 anni dopo l’ultimo precedente. Questa volta finisce 1-1: apre Pagano al 4’, pareggia Mazzarani al 12’. Sulla panchina della compagine dello Stretto si succedono Novellino, Iaconi e Breda. Alla fine, la Reggina si salva all’ultima giornata vincendo in casa con l’Albinoleffe e chiudendo al 13° posto con 54 punti, tre in più della zona playout. Il Crotone, invece, stupisce tutti e arriva 8° con 60 punti, a sei lunghezze dai playoff, peraltro penalizzato di due punti per irregolarità amministrative. Di seguito, il tabellino del match.

CROTONE (4-3-3): Concetti, Abbruzzese, Galeoto, Morleo, Legati, Mazzarani (77′ Coresi), Galardo, Beati, Petrilli (68′Cutolo), Bonvissuto (dal 73′ Mendicino), Gabbionetta. A disp.Farelli, Grillo, Scognamiglio, Quondamatteo. All. Lerda.
 

REGGINA (4-3-3): Cassano, Lanzaro, Santos,Valdez (46′ Buscè), Morosini, Carmona, Cascione, Rizzato, Pagano (86′ Barillà), Brienza, Viola (76′ Bonazzoli). A disp. Marino, Capelli, Adejo, Missiroli. All Iaconi.

RETI: 4′ Pagano (R), 12′ Mazzarani (C).
ARBITRO: De Marco di Chiavari. Assistenti: De Pinto e Stallone. Quarto uomo: Pagano.  Note - Spettatori totali: 7500.  AMMONITI: Lanzaro (R), Carmona (R), Cascione (R), Buscè (R), Legati (C).
NOTE: angoli 7-1; recuperi: 1′-4′.  


19) Stagione 2010-11, Campionato di Serie B: Crotone-Reggina 0-0

Il 15 gennaio 2011, 22^ giornata di Serie B, a Crotone finisce 0-0. Partita bruttina, senza emozioni. La Reggina di Atzori chiude sesta con 61 punti, perdendo la semifinale playoff con il Novara. Il Crotone, invece, è 11° con 54 punti. Di seguito, il tabellino del match.

CROTONE (4-3-1-2): Belec; Crescenzi, Vinetot, Abruzzese, Migliore; Eramo, Parfait, Galardo; Russotto (83' De Giorgio); Cutolo (87' Napoli), Ginestra. A disp. Bindi, Beati, Curiale, Mazzotta, Tedeschi. All. Corini.

REGGINA (5-3-2): Puggioni; Laverone, Adejo, Cosenza, Acerbi, Rizzato; Castiglia (80' Tedesco), Rizzo (69' Viola), Missiroli; Bonazzoli, Campagnacci (88' Adiyiah). A disp.Kovacsik, Giosa, Burzigotti, Colombo. All. Atzori.
 

ARBITRO: Stefanini di Prato.
AMMONITI: Russotto (C), Migliore (C), Rizzo (R), Castiglia (R).
NOTE: recupero 0′-4′.

 

20) Stagione 2011-2012, Campionato di Serie B: Crotone-Reggina 1-1

Il 5 novembre 2011, 14^ giornata di Serie B, è ancora pareggio tra Crotone e Reggina. Apre Missiroli al 31', pareggia Ciano al 65' (nonostante il rosso rimediato al 46' da Gabionetta). Entrambe le squadre raggiungeranno la salvezza. Di seguito, il tabellino del match.

CROTONE: Bindi; Correia, Tedeschi, Abruzzese, Migliore; Florenzi, Galardo (77’ Maiello); Gabionetta, Calil (63’ Djuric), Sansone; Ciano (79’ Pettinari). A disp. Belec, Ligi, Eramo, De Giorgio. All. Menichini.

REGGINA: Kovacsik; Adejo, Emerson, Marino A.; Colombo, De Rose (72’ Rizzo), Viola N., Rizzato (61’ Barillà); Missiroli; Bonazzoli, Ragusa (79’ Ceravolo). A disp. Leone, Cosenza, Castiglia, D’Alessandro. All. Breda.

ARBITRO: Velotto di Grosseto.
RETI: 31' Missiroli (R), 65' Ciano (C).
AMMONITI: Florenzi (C), Sansone (C), Abruzzese (C), Bonazzoli (R), Galardo (C), Maiello (C).
ESPULSO: 46’ Gabionetta (C).
NOTE: recupero 1’-4’.

 

21) Stagione 2013-2014, Campionato di serie B, Crotone-Reggina 2-2

Lo scorso 20 aprile, la Reggina riuscì ad ottenere in extremis, un pari preziosissimo nella corsa alla permanenza. Dopo essere andati in vantaggio con Gerardi, gli amaranto di Pillon furono ripresi da un doppio rigore di Gabionetta e all'ultimo assalto, trovarono la deviazione fortuita di Del Prete. Un pareggio che fu utilissimo perraggiungere una quasi insperata salvezza diretta.

 

CROTONE (4-3-3): Concetti, Del Prete, Abbruzzese, Ligi, Mazzotta (86' Migliore); Maiello, Galardo (73' Matute), Eramo; Gabionetta, Ciano, De Giorgio (63' Crisetig). A disp. Caglioni, Pettinari, Vinetot, Torromino. All. Drago.

REGGINA (4-4-2): Baiocco, Adejo, Freddi, Bergamelli, Rizzato; D'Alessandro (58' Fischnaller), Hetemaj (82' Armellino), Colucci (87' Bombagi), Barillà; Campagnacci, Gerardi. A disp. Facchin, Ely, Porcino, Louzada. All. Pillon.

MARCATORI :21' rig. Gerardi (R), 32' rig., 57' rig. Gabionetta (C), 94' aut. Del Prete (C).

ARBITRO: Tommasi di Bassano del Grappa (VI).   ASSISTENTI: Chiocchi-Manzini. IV UOMO: Morreale

AMMONITI: Galardo, Maiello (C), Colucci,Barillà, Hetemaj, Adejo

NOTE: Spettatori totali 4715, abbonati 2503, incasso totale 26677, compresa la quota abbonati di 13699 euro.

L'ultimo successo della Reggina risale dunque al 4 novembre 2001, mentre l'ultuima vittoria del Crotone è datata 10 ottobre 1976. Le ultime quattro gare si sono risolte con un pareggio.