CALCIO CAOS - Anche a Messina problema stadio: gara contro Acireale a porte chiuse

12.10.2018 19:56 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 627 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
CALCIO CAOS - Anche a Messina problema stadio: gara contro Acireale a porte chiuse

Atene non ride, ma Sparta neanche. Ironia della sorte, Reggina e Messina accumunate dallo stesso destino relativamente ai loro, storici, impianti di gioco. Due stadi costruiti di recente e che hanno ospitato la serie A.

La gara del campionato di serie D tra l'ACR Messina e l'Acireale si disputerà a porte chiuse, poiché la Prefettura di Messina non ha concesso l'agibilità, in particolare per quel che riguarda l'inosservanza di alcuni obblighi di sicurezza.

Atteso che nessuna licenza di pubblico spettacolo è stata rilasciata da questo ufficio (la Prefettura, ndr) alla società ospitante l’incontro in argomento dovrà disputarsi senza la presenza di pubblico. Il presidente della società ACR Messina dovrà pertanto astenersi dall’effettuare qualsiasi tipo di vendita o cessione, anche a titolo gratuito, dei biglietti d’ingresso per il suddetto impianto, in assenza di licenza rilasciata dal Questore della Provincia di Messina”.

I peloritani giocheranno si nel loro stadio, ma senza pubblico: che calcio squallido...