L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

03.04.2019 10:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

Ecco i pensieri dei tifosi amaranto pervenuti alla nostra casella mail.

Potete continuare ad inviare le vostre considerazioni all'indirizzo tuttoreggina@libero.it, pregandovi di essere rispettosi e rimanere nei limiti della dialettica.

 

Buongiorno. 
Signor Giovanni è stato troppo indulgente con l''allenatore nella sua pagella . Già nell'ascoltare la formazione e vede Salandria terzino ho avuto un sussulto (a quel punto non mi aspettavo grandi cose dalla squadra). Un allenatore che non sa che le partite si vincono a centrocampo è meglio che cambi mestiere, (non si può giocare solo con due centrocampisti, lo ha già fatto in altre occasioni e si sono avute delle sonore sconfitte). 
Sostituire Marino con un inconcludente Baclet ha indebolito il centrocampo e non ha raggiunto lo scopo.  
Appena va sotto, si lascia prendere dal panico è comincia a fare dei cambi senza alcun raziocinio. 
Lo dimostra l'utilizzo,  nel secondo tempo, di Strambelli come centromediano metodista, quando invece serviva nei pressi dell'area per la sua propensione al gol ed agli assists. 
Voto 2. 
Inadeguato. 
Va esonerato se si vuole fare i play off e un lungo  percorso in quel contesto. 
Cordiali Saluti 

Giapeto 

 

Spett.le Redazione, vi rinnovo i complimenti per il Vostro lavoro. Dunque dici Rieti e dici grande calcio…condivido in pieno quanto scritto da altri tifosi…comportamento antisportivo perfino palloni sgonfi e una caricatura in panchina…altro che Allegri Ancelotti o Sarri.In quanto a Palma l unica cosa che è stata mangiata sono stati i cartellini, visto che l arbitro doveva espellerlo per il fallo su Kirwan…Detto questo, Drago continua a sbagliare…qualcuno dovrebbe dirgli che i Sabdomenico, i Franchini, ecc.hanno tenuto in piedi la baracca!

Alex da Padova

LA REDAZIONE RISPONDE: Alex, innanzitutto grazie per i complimenti, diciamo solo che lavoriamo per voi e per nessun altro. Detto ciò, è stato fastidioso perdere dopo aver visto una squadra che ha anche usato espedienti, ma noi diciamo che la colpa della Reggina è doppia perché lo sapevano anche i muri che il Rieti l'avrebbe messa sotto quell'aspetto. E' stato grave non aver risposto alla stessa maniera, quanto meno cercando di schierare (o modificare) una formazione capace di correre e ringhiare sulle caviglie avversarie. Le prossime due trasferte avranno lo stesso leit-motiv: si prenderà consapevolezza di questo o solo perché hanno la maglia amaranto addosso credono che le partite siano in discesa?