L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 861 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
L'ANGOLO DEI TIFOSI - Ecco le nuove mail

Ecco i pensieri dei tifosi amaranto pervenuti alla nostra casella mail.

Potete continuare ad inviare le vostre considerazioni all'indirizzo tuttoreggina@libero.it.

 

 

Buongiorno Redazione, Se è vero quello che c'è scritto su Coralli è un vero peccato se non entra in programma per la prossima stagione dato che era un vero leader e trascinatore. Ma? Mi sembra senza stile non contattarlo, e anche se non è nei programmi per problemi economici. C'è il motivo di educazione di comunicare e spiegare la situazione economica della società vs giocatori e tifosi. Alla fine do ragione a Coralli. Era il ns capitano..... Speriamo bene Saluti e forza Reggina

Emmanuele

​LA REDAZIONE RISPONDE: Emmanuele, nell'articolo è riportato che la società deve ancora terminare il suo giro d'orizzonte con i calciatori della scorsa stagione e sicuramente arriverà il turno di Coralli. Per quanto riguarda la spiegazione della situazione economica verso i tifosi, crediamo che il presidente e la società siano state abbastanza chiari e questo sino a ieri mattina, quando il presidente, intervistato da Radio Gamma No Stop, ha detto chiaramente come stanno le cose.

 

Buongiorno, Ho letto con attenzione le dichiarazione del Presidente Praticó sull'apertura della Reggina verso la Provincia. È una cosa buona e il Presidente dovrebbe (magari) anche pensare a tutti i tifosi reggini dell'Italia e del'Estero. Siamo una vera armata amaranto a vivere anche fuori Calabria e saremo, senza dubbio, in molti a volere dare una mano finanziaria alla Nostra Reggina 1914. Purtroppo, per tanti non possiamo fare l'abbonamento perché non esiste per noi una via per dare questa mano. Avrei voluto dire ste cose direttamente al Presidente Praticò pero non conosco nemmeno la sua mail. Quindi lo faccio tramite voi, perché ho fiducia nel vostro sito e nel vostro essere giornalista. Potete dire al nostro Presidente che non è solo, potete dire ai nostri compari di Reggio e Provincia che non sono soli, pure noi reggini dall'Estero vogliamo dare una mano tramite iniziative del tipo «un pack tifoso» dove potremo ad esempio comprare sul sito Reggina 1914 un pack che ci potrebbe dare il diritto di venire a qualche partite nel anno + una sciarpa mandata a casa ad esempio per 60 o 80 euros. Siamo pronti noi. (Scusatemi per il mio Italiano, sono nato e cresciuto a Lione).

Un tifoso Inamorato della Sua Reggina

LA REDAZIONE RISPONDE: Una bella proposta che gireremo alla società.

 

Spett. redazione,

devo dire che ogni giorno, leggendo le novità sul vostro sito, si aggiunge una delusione dopo l’altra. Prima il riassetto con il nuovo staff tecnico, che comunque non posso e non voglio giudicare. Mi auguro che la scelta si riveli giusta. Ho molta fiducia nelle qualità dirigenziali di Praticò e sono sicuro che tutte le sue scelte sono improntate alla costruzione della migliore compagine nei limiti imposti dal bilancio. Permettetemi una considerazione: ritengo che il tifoso amaranto sia passionale e per questo si leghi prima di tutto ai colori (la maglia), ma anche a figure rappresentative che hanno onorato la maglia e hanno dimostrato attaccamento all’ambiente. Ne inserirei diversi della passata stagione, ma ne prenderei ad esempio uno, non per niente il capitano: Coralli. Secondo me rappresenta bene il feeling che si crea tra squadra e tifosi. Come lui possiamo citare Botta, Cucinotti, Bianchimano, Porcino …. Le espressioni di Coralli riportate oggi sul vostro sito mi fanno riflettere. Mi domando se sia stato effettivamente mantenuto quel rispetto e reciproca stima con i propri tesserati, che è una bandiera della dirigenza,  anche se, naturalmente, non ho elementi per dare giudizi e non voglio farlo; e mi domando  se non sarebbe il caso di rivedere parzialmente la rivoluzione totale della squadra e mantenere alcune figure rappresentative, anche a costo di mettere in squadra qualche non giovanissimo. A mio parere ne guadagnerebbe l’amalgama e lo “spogliatoio” oltre che il legame con i tifosi, che ritengo fondamentale.

Ribadisco la mia fiducia nella dirigenza e la gratitudine verso chi si è esposto e si espone in prima persona.

Attraverso il vostro sito, vorrei sapere se è possibile sottoscrivere l’abbonamento on line per il prossimo anno. Per chi abita lontano sarebbe un bel modo di contribuire, anche se in minima parte, al benessere della società. Se non lo ha mai fatto, suggerirei alla dirigenza di considerare questa opportunità.

Comunque FORZA REGGINA

Antonino da Padova

LA REDAZIONE RISPONDE: Antonino, le assicuriamo che è molto difficile capire i movimenti e gli spostamenti di mercato, vuoi perché le situazioni cambiano di ora in ora e vuoi perché c'è sempre molta curiosità e quindi gli addetti ai lavori mostrano spesso molto riserbo. Cerchiamo di farle un ragionamento che vale in questo caso, sicuramente lei capirà. Una volta effettuata una rivoluzione dove il ds precedente viene esautorato dei suoi poteri e in ballo c'è la conferma di una squadra costruita dal vecchio ds, è inevitabile che il nuovo direttore (o coordinatore) debba pesare molto attentamente la riconferma dei calciatori dell'ultima stagione. Fermo restando che vi sono prerogative tecniche precise in capo al nuovo allenatore e al nuovo direttore. Non abbiamo dubbi che la vicenda Coralli sarà chiusa, in un senso o in un altro, in maniera positiva.