UNDER 17 - La Reggina non muore mai: 3-3 nella gara d'andata

19.05.2019 21:31 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
UNDER 17 - La Reggina non muore mai: 3-3 nella gara d'andata

Cuore e coraggio. L'Under 17 di serie C della Reggina si conferma squadra dalla precisa identità e dagli schemi chiari, grande merito di mister Tobia Assumma, un tecnico da seguire con attenzione. Termina 3-3 la gara d'andata dei Quarti di Finale, ritorno tra una settimana in Campania.

Ma la Paganese si dimostra osso abbastanza complesso da superare. Tanto che i campani gelano dopo appena 10' il Lo Presti di Gallico e provano la fuga, grazie all'attaccante classe 2003 Romito.

Il peso della posta in palio si fa sentire, la Reggina fatica, ma prova costantemente a provarci con i tre scatenati attaccanti Provazza-Domanico-Verteramo. Il pari arriva però al minuto 44', sugli sviluppi di un angolo è Rao a colpire.

Al 60', meritata marcatura del sempre ottimo Alessandro Provazza, un ragazzo cresciuto tantissimo e che sta disputando una stagione superlativa: il gol è da applausi, con un destro ad incrociare da posizione defilata e palla in fondo al sacco.

Al 68' inizia lo "show" del signor Gemelli di Messina, che ne combinerà di cotte e di crude. Il fischietto vede un tocco di mano sugli sviluppi di una punizione dal limite e assegna il rigore che Romito trasforma. Al minuto 88', ribalta un fallo laterale solare e la Paganese ne approfitta per andare in gol con Criscuola.

Per fortuna degli amaranto, al 92' Verteramo la mette in rete sugli sviluppi di un calcio da fermo e due minuti dopo è ancora Provazza a sfiorare il 4-3.

Dopo il triplice fischio, l'ineffabile fischietto di giornata alza il rosso a Bezzon, autore di un'altra bella prova: incommentabile decisione!

In Campania servirà vincere, sarà durissima contro una squadra ben strutturata e pungente, ma questa Reggina vuol vendere cara la pelle.

 

REGGINA-PAGANESE   3-3   (10'Romito, 44'Rao, 60'Provazza, 68' Romito (rig.), 88' Criscuola, 92'Verteramo)

 

REGGINA - Longo; Nemia, Criaco, Bezzon, Scalise, Pellicanò, Provazza, Cama (72' Ambrogio), Domanico, Verteramo, Rao (76'Scolaro) . a disposizione: Stillitano, Zucco, Currò, Bongani, Tersinio, Puggioni, Misiti. Allenatore: Assumma

 

PAGANESE - Bovenzi; Tomolillo, Di Palma, Del Gesso, Orta, Cardinale, Gondola (60' Granato), Sepe, Romito (83' Naso), De Biase (45'Criscuola), Padolino. a disposizione: Sito, Quaglietta, Perretti, Picardi, Naso, Criscuola, Russo. Allenatore: Quaglietta

 

arbitro: Gemelli di Messina                assistenti: Cardia - Panetta

ammoniti: Scalise, Criaco, Verteramo, Pellicanò, Domanico (R), Del Gesso, Tomolillo (P)

espulsi: Bezzon (R) dopo il triplice fischio

note, recupero: 2'pt, 4'st