BERRETTI - Ecco il regolamento e le date della fase finale: gli ottavi al via il 27 aprile

12.03.2019 18:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
BERRETTI - Ecco il regolamento e le date della fase finale: gli ottavi al via il 27 aprile

La Lega Pro, tramite vari comunicati, ha reso noto regolamento e date della fase finale del torneo Berretti, al quale potrebbe partecipare anche la Reggina, attualmente al primo posto del girone E.

"Alla Fase Finale sono ammesse, in applicazione dell'art. 4 del Regolamento del Campionato Nazionale "D. Berretti", le prime tre società di Lega Pro meglio classificate in ciascuno dei cinque gironi nella Fase Eliminatoria e la migliore quarta classificata tra i medesimi cinque gironi nella Fase Eliminatoria, per un totale di 16 squadre", sottolinea il regolamento

Vediamo il regolamento complessivo di Ottavi, Quarti, Semifinali e Finale:

OTTAVI DI FINALE: 

Le sedici società qualificate per gli Ottavi di Finale si incontreranno tra loro in gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta. Le otto società vincenti otterranno l’ammissione ai Quarti di Finale.

C.1. Le squadre ammesse agli Ottavi di Finale, saranno suddivise in due gruppi di otto squadre ciascuno.

La composizione dei due gruppi sarà stabilita secondo i seguenti criteri, tenuto conto della classifica dei gironi della Fase eliminatoria determinata in applicazione delle disposizioni di cui al par. B:

- nel primo gruppo saranno inserite le società classificate al primo, secondo e terzo posto dei Gironi A e B;

- nel secondo gruppo saranno inserite le società classificate al primo, secondo e terzo posto dei Gironi D e E;

- la “migliore quarta” classificata dei gironi nella Fase Eliminatoria sarà inserita nel primo gruppo se ha disputato il Girone A o B, sarà invece inserita nel secondo gruppo se ha disputato il Girone D o E; qualora invece abbia disputato il Girone C, l’inserimento nel primo o nel secondo gruppo verrà determinato tramite sorteggio;

- le società classificate al primo, secondo e terzo posto del Girone C verranno inserite nel primo e nel secondo gruppo tramite sorteggio.

C.2. Gli accoppiamenti per gli Ottavi di Finale delle società, all’interno dei due gruppi, saranno stabiliti per sorteggio, con l’applicazione dei seguenti criteri (individuati ai sensi delle disposizioni di cui al par. B):

- le società prime classificate nei gironi della Fase Eliminatoria non potranno incontrarsi tra loro;

- la società prima classificata in un girone della Fase Eliminatoria non potrà incontrarsi con la società seconda classificata nel medesimo girone della Fase Eliminatoria.

Gli accoppiamenti, così stabiliti, saranno inseriti in un “tabellone” che definirà gli incontri dei Quarti di Finale, delle Semifinali e della Finale.

C.3. Modalità di svolgimento Gli Ottavi di Finale si svolgeranno con la formula della eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. La gara di ritorno sarà ospitata dalla squadra “meglio classificata”, nei gironi della Fase Eliminatoria. In caso di uguale posizione in classifica nei rispettivi gironi al termine della Fase Eliminatoria, la squadra che disputerà la gara di ritorno in casa, sarà determinata tramite sorteggio. Al termine del turno risulterà qualificata al turno successivo la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio.

Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

 

QUARTI DI FINALE

Le otto società qualificate per i Quarti di Finale si incontreranno tra loro in gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta. Le 4 società vincenti otterranno l’ammissione alle Semifinali.

D.1. Modalità di svolgimento

I Quarti di Finale si svolgeranno con la formula della eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. La gara di ritorno sarà ospitata dalla squadra “meglio classificata”, nei gironi della Fase Eliminatoria (ai sensi delle disposizioni di cui al par. B.1. e B.2.). In caso di uguale posizione in classifica nei rispettivi gironi al termine della Fase Eliminatoria, la squadra che disputerà la gara di ritorno in casa, sarà determinata tramite sorteggio. Al termine del turno risulterà qualificata alle semifinali la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno.

Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio. Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

 

SEMIFINALI

Le società qualificate per le Semifinali si incontreranno tra loro in gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta.

Le 2 società vincenti otterranno l’ammissione alla Finale.

E.1. Modalità di svolgimento

Le Semifinali si svolgeranno con la formula della eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. La gara di ritorno sarà ospitata dalla squadra “meglio classificata”, nei gironi della Fase Eliminatoria (ai sensi delle disposizioni di cui al par. B.1. e B.2.). In caso di uguale posizione in classifica nei rispettivi gironi al termine della Fase Eliminatoria, la squadra che disputerà la gara di ritorno in casa, sarà determinata tramite sorteggio. Al termine del turno risulterà qualificata alla finale la squadra che avrà ottenuto nei due incontri il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità si disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora nel corso dei due tempi supplementari le squadre avessero segnato lo stesso numero di reti, quelle segnate dalla squadra ospite avranno valore doppio. Qualora le squadre non avessero segnato alcuna rete, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

 

F - FINALE

La Finale sarà disputata in gara unica, in una sede che sarà individuata dalla Lega Pro, tra le due società che hanno ottenuto la qualificazione alla Finale.

F.1. Modalità di svolgimento

In caso di parità al termini della gara, le squadre disputeranno due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno. Qualora, al termine del secondo tempo supplementare, il punteggio dell’incontro dovesse rimanere ancora in parità, l’arbitro procederà a fare eseguire i calci di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

 

CONFERMATE LE CINQUE SOSTITUZIONI - Come previsto dall'art. 6 del Regolamento del Campionato Nazionale "Dante Berretti", in via sperimentale, per la stagione sportiva 2018/2019 e in deroga alla vigente regolamentazione in materia, nel corso delle gare del Campionato “D. Berretti”, comprensivo della fase finale, le società potranno effettuare fino a cinque sostituzioni di calciatori, utilizzando a tal fine tre interruzioni della gara oltre a quella prevista tra i due tempi di gioco, nonché, nel caso di tempi supplementari, previsti per le gare di eliminazione diretta, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra il termine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo ed il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari del medesimo incontro siano stati sostituiti meno di cinque calciatori.

 

LE DATE DELLA FASE FINALE - Si rende noto, il calendario della Fase Finale del Campionato Nazionale “D. Berretti” per la stagione sportiva 2018-2019:

 

OTTAVI DI FINALE

Gara di Andata SABATO 27 APRILE 2019  -  Gara di Ritorno SABATO 04 MAGGIO 2019

 

QUARTI DI FINALE

Gara di Andata SABATO 11 MAGGIO 2019  -  Gara di Ritorno SABATO 18 MAGGIO 2019

 

SEMIFINALE

Gara di Andata SABATO 25 MAGGIO 2019 -  Gara di Ritorno SABATO 01 GIUGNO 2019

 

FINALE

Gara unica VENERDÌ 7 GIUGNO 2019

 

CLICCA QUI PER CONSULTARE LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE E