SERIE D GIRONE I, PALMESE-SAVOIA 0-2, neroverdi ancora ko, adesso si fa dura

02.12.2019 14:53 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
SERIE D GIRONE I, PALMESE-SAVOIA 0-2, neroverdi ancora ko, adesso si fa dura

di Sigfrido Parrello -  Al “Lopresti” di Palmi i neroverdi accolgono il Savoia secondo in classifica dopo ben 31 anni. Sfida quasi impari che alla fine vede trionfare gli oplontini che inguaiano seriamente la Palmese che resta fanalino di coda.

La cronaca: trascorrono soltanto sei minuti di gioco quando il Savoia di mister Parlato passano in vantaggio con Osuji che riesce ad anticipare tutti depositando in rete per l’1-0. Al 10’ bella azione manovrata del Savoia iniziata da Tascone che va al cross per la testa di Osuji il quale per fortuna della Palmese non trova la porta dei neroverdi. Ancora Savoia vicino al raddoppio con Rondinella che dalla destra di Licastro gira al centro, velo di Cerone per Diakitè che conclude a giro con il pallone che va a finire alto sopra la traversa. Savoia padrone del campo con la Palmese in netta difficoltà così Poziello di testa a botta sicura ma Licastro compie un autentico miracolo evitando il raddoppio. Al 33esimo Osuji sfiora la doppietta personale quando ancora Licastro gli nega la gioia della rete compiendo una grande parata. Verso la fine del primo tempo Guastamacchia di testa fa da torre per Osuji che arriva un secondo in ritardo per spingere la palla in rete. Palmese non pervenuta per tutto il primo tempo.

La ripresa inizia con una conclusione forte ma imprecisa di Tascone. La Palmese di mister Antonio Venuto finalmente prova a reagire seriamente così al 14esimo Fioretti si trova a tu per tu con il portiere campano Coppola ma calcia alto. La Palmese prende coraggio così sugli sviluppi di un calcio piazzato, Bonadio calcia di prima intenzione e la palla termina fuori. La Palmese a questo punto si sbilancia tutta in avanti alla ricerca del pari ma viene messa kappaò dal Savoia di mister Carmine Parlato che raddoppia con Scalzone durante i minuti di recupero, al 48esimo. Il Savoia cala il poker di vittoria: quarta vittoria consecutiva per i bianchi che violano il leggendario ‘Lopresti’ di Palmi mentre per la Palmese a questo punto si fa dura.

PALMESE-SAVOIA  0-2

U.S. PALMESE 1912 (3-5-2): Licastro, Bruno (1’st Battaglia), Misale (10’st Bonadio), Chiavazzo, Granata, Maesano, Trentinella (30’st Spanò), Villa, Fioretti, Occhiuto, Saba (1’st Verdirosi). A disposizione: Circio, Cinquegrana, Della Guardia, Verdirosi, Barrese, Schisciano. Allenatore: Antonio Venuto..

U.S. SAVOIA 1908 (3-5-2): Coppola, Oyewale, Poziello, Cerone (16’st Romano), Gatto, Guastamacchia, Osuji (12’st Giunta), Dionisi, Rondinella, Tascone, Diakite (16’st Scalzone). A disposizione: Prudente, Luciani, Mancini, Riccio, Peluso, Paudice. Allenatore : Carmine Parlato.

ARBITRO: Leonardo Tesi della Sezione A.I.A. di Lucca.

ASSISTENTI: Stefano Papa della Sezione A.I.A. di Chieti e Giovanni Pandolfo della Sezione A.I.A. di Castelfranco Veneto.

NOTE: spettatori 450 di cui un centinaio provenienti da Torre Annunziata. Pomeriggio soleggiato. Terreno di gioco in erbetta sintetica del “Lopresti” in perfette condizioni. Ammoniti: Bruno (P), Granata (P). Angoli: 6-1 per il Savoia. Recupero: 1’pt; 4’st.