SERIE D GIRONE I, MARSALA-CITTANOVESE 1-3, tris giallorosso, Tripicchio protagonista

02.12.2019 15:05 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
SERIE D GIRONE I, MARSALA-CITTANOVESE 1-3, tris giallorosso, Tripicchio protagonista

(marsala calcio) - La Cittanovese espugna il Lombardo Angotta con una gara grintosa e precisa. Lo fa nel surreale silenzio di uno stadio deserto, dichiarato inagibile un paio di giorni addietro. Il Marsala ha provato a fare la propria parte. Con il consueto girar di palla che ha finito per cozzare contro la difesa avversaria, ringalluzzita dal goal a freddo con il quale i giallorossi di mister Ferraro hanno sbloccato il risultato e incanalato la contesa nel verso preferito e preferibile per chi gioca in trasferta. Ci hanno provato gli Azzurri a correggere in corso d’opera le sorti del match, ma non hanno avuto né precisione né fortuna, specialmente nel primo tempo. Così la loro è diventata una sterile corsa all’inseguimento di un risultato che, col trascorrere dei minuti, prendeva sempre più le sembianze di un miraggio impossibile da afferrare. Nella ripresa poi la corsa è diventata addirittura “a ostacoli”, prima per il raddoppio della Cittanovese e poi per l’espulsione di Ferchichi, che ha definitivamente tagliato le gambe agli uomini di Giannusa. Così la volontà di riscatto degli Azzurri si è dispersa nell’aria fredda della prima domenica di dicembre, mentre gli ospiti portano in Calabria un successo preziosissimo che consente loro di staccarsi dalla zona play-out.

Al 6’ calcio d’angolo dalla destra battuto da Tripicchio, che alla fine risulterà il migliore dei suoi, e incornata vincente di Cordova, bravo ad anticipare tutti e a girare in rete di testa.

La ripresa si apre nel peggiore dei modi per il Marsala: al 9’ Tripicchio, favorito da un rimpallo, tira come può dal limite dell’area, beffando Russo con un imprevedibile pallonetto. 

Al 33’, per un’entrata decisa a centrocampo su Amato, Ferchichi viene punito con il rosso diretto dal direttore di gara. Il Marsala resta in dieci uomini, ma cerca di tirar fuori le forze residue per cambiare l’inerzia della gara. Al 35’ sono però ancora i calabresi ad andare vicini al goal con uno spiovente dalla destra di Lavilla, che incoccia la parte alta della traversa. Tre minuti dopo altro cambio di campo di Tripicchio, che pesca libero Giaimo sulla sinistra: il numero undici giallorosso giunge al limite dell’area e batte per la terza volta Russo con un potente diagonale. Il Marsala riesce comunque a trovare la rete della bandiera con Manfrè, ben lanciato da Padulano.

MARSALA-CITTANOVESE  1-3

MARSALA: (4-3-3) Russo, La Vardera, Montuori, Monteleone, Castrovilli, Pucci, Ferchichi, Lorefice (dall’11’ s.t. Manfrè), Padulano, Balistreri, Maiorano (dal 25’ s.t. Ogbebor) – In panchina: Giordano, Lo Iacono, Vellutato, Erbini, Romeo, Scalisi, Lauria – All. Giannusa

CITTANOVESE: (4-5-1) Latella, Cordova (dal 40’ p.t. Sessa), Paviglianiti, Mazzone, Neri, Cianci, Lavilla, Amato, Silenzi, Tripicchio, Giaimo – In panchina: Spataro, Garcia Britez, Cataldi, Isabella, Albanese, Aloia, Giorgio, Cuomo – All. Ferraro

marcatori: 6’Cordova, 54' Tripicchio, 83' Giaimo, 89' Manfrè

arbitro: Fabio Cevenini (Siena)