Altro colpo di scena a Messina, niente fusione: "ACR, Sciotto trova accordo con imprenditori campani"

13.07.2020 13:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Altro colpo di scena a Messina, niente fusione: "ACR, Sciotto trova accordo con imprenditori campani"

Clamoroso a Messina. Quando sembrava potesse esserci un approccio tra le due realtà cittadine che militano in B, l'ACR Messina di Sciotto ha fatto sapere che è stato raggiunto l'accordo con l'imprenditore campano Del Regno

"Carmine Del Regno, l'imprenditore salernitano nel campo della ristorazione e dei supermercati, entra ufficialmente a far parte della società peloritana con l’obiettivo di rilanciare il calcio messinese dopo diversi anni di delusioni. “Quanto prima - sottolinea il presidente Sciotto nella nota- saranno resi noti i nomi  dei dirigenti che si occuperanno attivamente della gestione e il nuovo staff tecnico che avrà la responsabilità di far tornare l’entusiasmo tra i tifosi giallorossi. Già da domani con Carmine Del Regno cominceremo a programmare la nuova stagione che nelle intenzioni di entrambi, dovrà senza dubbio essere all’altezza delle tradizioni calcistiche della città".

Proprio negli ultimi giorni si era aperto un certo spiraglio per una discussione sulla fusione con l'FC, ma a questo punto l'ipotesi sembra essere già tramontata sul nascere.

Nell'ultima stagione sportiova, Del Regno è entarto nel capitale sociale del Rieti, salvo poi salutare anchea  seguito dello stiop causa Covid.