SERIE C, le tre capoliste meritano già la B: i punti di forza di Monza, Vicenza e Reggina

31.03.2020 17:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
SERIE C, le tre capoliste meritano già la B: i punti di forza di Monza, Vicenza e Reggina

Monza, Vicenza e Reggina, capoliste dei tre gironi della serie C al momento dello stop del torneo causa emergenza coronavirus, almeno due con il biglietto per la serie B 2020-2021 e un'altra, il Vicenza, con un bel gruzzolo di punti in più rispetto alle inseguitrici. 

Se nel girone C sono state 30 le gare disputate, brianzoli e veneti hanno invece giocato 27 partite, ma hanno dato prova sul campo di essere meritatamente in vetta e di poter legittimamente programmare la prossima stagione tra i Cadetti: naturalmente alla pari della Reggina dei recotrd di Toscano:

MONZA, STRAPOTERE e SENZA REALI ANTAGONISTE:

Il Monza è quella che vanta il maggior numero di punti di vantaggio, ben 16 dalla Carrarese. Ha  il migliore attacco e la migliore difesa del raggruppamento, ha subito solo 2 ko e ha vinto ben 18 partite.

Ha uno squadrone impressionante, impreziosito da alcuni colpi del mercato invernale. Alle spalle ha un certo Berlusconi, che ha realizzato il sogno di Galliani di tornare nel club che lo ha visto muovere i primi passi da dirigente.

La squadra di Brocchi attendeva solo la matematica, che con questo passo non sarebbe certo tardata a giungere. Si pensa persino alla prossima stagione e al sogno chiamato Zlatan Ibrahimovic!!

VICENZA, DI CARLO HA ALZATO IL MURO, LA DIFESA E' DI FERRO

L'abbiamo ammirata ad agosto al Granillo, grande squadra e grandi nomi, una formazione apparsa già allora molto solida, anche se messa letteralmente sotto dalla Reggina. Il Vicenza, dopo un avvio un pò in sordina, ha dimostrato tutto il suo valore e tutta la sua qualità. Tra le tre capoliste, è quella che ha il vantaggio meno consistente dalla seconda, la Reggiana, +6, ma vanta una partita in più rispetto al Carpi, la quale ha 8 punti di ritardo dai berici.

E' in vetta oramai da metà girone d'andata, ha vinto più partite di tutte, 18, ha perso meno di tutte, appena due volte. Vanta si il quarto attacco del girone con 41 reti all'attivo, ma ha subito appena 12 gol (!!!) e i biancorossi hanno la migliore difesa di tutta la serie C.

REGGINA, RITMO DA RECORD e REGOLARITA' DEVASTANTE:

La Reggina ha invece nove punti in più rispetto al Bari, un divario impensabile prima dell'avvio del campionato. Gli amaranto di Toscano hanno battuto tantissimi record, tra i quali la serie di successi di fila e l'imbattibilità per tutto il girone d'andata. Indubbiamente, gli amaranto hanno dovuto contrastare una nutrita concorrenza, forse più qualificata di quella di Monza e Vicenza.

La Reggina ha vinto ben 21 partite su 30 (!!!), ha il miglior attacco (54 reti, alla pari del Bari), ma anche la migliore difesa, con appena 19 reti al passivo. In casa ha vinto le prime nove partite disputate, mentre fuori casa ha vinto addirittura 10 partite!

Nel girone d'andata è stata fisicamente più brillante e ha stradominato in lungo e in largo, nel girone di ritorno ha messo elmetto e corazza e ha schiacciato la concorrerenza con una regolarità devastante.

A differenza di Monza e Vicenza, ha portato in doppia cifra due calciatori, Corazza e Denis.