SERIE C, le iniziative solidali dei club per aiutare le strutture sanitarie e la popolazione: Monopoli, Ternana e Catania in prima fila

29.03.2020 19:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
SERIE C, le iniziative solidali dei club per aiutare le strutture sanitarie e la popolazione: Monopoli, Ternana e Catania in prima fila

Grande solidarietà da parte dei club della Lega Pro, in particolare quelli del girone C della serie C.

Il Catania ha sposato la causa dell'Ospedale cittadino, invitando ad effettuare le donazioni per l'acquisto del materiale sanitario necessario per contrastare l'emergenza in atto. Inoltre il calciatore rossoazzurro Biagianti ha messo all'asta alcune maglie per sostenere la raccolta fondi:

Nell’ambito delle attività volte a fronteggiare l’emergenza epidemiologica è basilare e necessario, com’è facile intuire, il massimo supporto all’attività dei medici, degli infermieri e del personale delle strutture ospedaliere, donne e uomini coraggiosamente impegnati nella lotta per difendere salute e vita.

Questa riflessione induce il Catania a rilanciare un invito, intendendo mettere la cassa di risonanza del calcio al servizio di una causa fondamentale per la collettività: a noi stessi, ai nostri tifosi, agli sponsor, ai partner commerciali ed a chiunque sia nelle condizioni di esprimere concretamente la propria solidarietà, chiediamo di effettuare una donazione a sostegno dell’Azienda Ospedaliera per l’emergenza “Cannizzaro”, seguendo l’esempio del nostro capitano, Marco Biagianti.

L’aiuto economico consentirà l’acquisto di DPI (dispositivi di protezione individuale) ed attrezzature utili a rafforzare la tenuta e l’efficacia delle unità anti-Covid 19.

In casa Ternana, il patron Bandecchi invece ha organizzato una sorta di "colletta alimentare" per la gente bisognosa: "Abbiamo pensato di fare dei pacchi alimentari, possiamo supportare 200 famiglie con queste necessità, esistono già una ottantina di nuclei. i soldi non servono a nulla, sopratutto se il mondo finisce, ma se va avanti faremo grandi cose".

Il Monopoli ha invece indetto una raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana per acquistare materiale sanitario utile per proteggere la popolazione della città:

La S.S. Monopoli 1966, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato di Monopoli, comunica che a partire da giovedì 26 marzo e fino a sabato 4 aprile, sarà possibile effettuare una donazione sul conto corrente della Croce Rossa al fine di acquistare materiale DPI (Dispositivi di protezione individuale), quali mascherine, guanti, camici, da destinare ai volontari impegnati per la consegna di beni di prima necessità agli anziani, persone fragili e immunodepressi della città di Monopoli.