SERIE C, caos Avellino, torna Di Somma. Tra i nuovi soci è guerra

12.02.2020 11:09 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
SERIE C, caos Avellino, torna Di Somma. Tra i nuovi soci è guerra

Situazione molto delicata e tutta da monitorare quella di Avellino. Da giorni e stallo e accuse reciproche tra i soci della nuova proprietà, la IDC, che ha rilevato il club dalla Sidigas: e si sta giocando con il fuoco considerando che tra quattro giorni bisogna pagare stipendi e contributi.

Scrive in merito Gaz.Sport:  "Caos societario ad Avellino dove all’interno della Idc, proprietaria da due mesi del club, si vivono tra i soci insanabili contrasti. Lunedì il presidente Luigi Izzo era da un notaio a Napoli ad attendere Nicola Circelli per il passaggio delle quote, ma l’a.d. era allo stadio a raccontare la sua verità in una conferenza stampa. Ieri sono arrivate le dimissioni di Izzo e del d.g. Aniello Martone, mentre, Circelli ha garantito entro la scadenza del 16 il pagamento degli stipendi ed il possibile ingresso in società di nuovi imprenditori. Scontato il ritorno dell’ex d.g. Salvatore Di Somma".

Proprio Di Somma, che si era dimesso polemicamente lo scorso dicembre, annuncia a tuttoavellino il suo ritorno nel club:  "Ci sono i presupposti per far tornare la serenità ad Avellino, altrimenti non sarei tornato. I tifosi? Per tutto quello che si è verificato fino adesso non sono stati trattati bene. So bene cosa hanno scelto di fare, mi auguro e spero che domenica possono tornare allo stadio e darci una mano per battere la Cavese. Il loro sostegno è determinante. Mi hanno detto che ci saranno altri soci che affiancheranno Nicola Circelli, ma non conosco i nomi. Il mio rapporto con Capuano? Io ero convinto di fare la scelta giusta dimettendomi. Non vedevo per quale motivo lui avrebbe dovuto fare lo stesso, ha fatto bene a restare".