Gozzi (patron Virtus Entella): "La crisi rischia di travolgere sopratutto C e Dilettanti"

30.03.2020 18:10 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Sanguinetti
Gozzi (patron Virtus Entella): "La crisi rischia di travolgere sopratutto C e Dilettanti"

Il patron della Virtus Entella, Antonio Gozzi, intervenuto oggi a Il Secolo XIX, ha lanciato l'allarme per tutto il calcio italiano in seguito all'emergenza legata al Covid-19:

"Per il mondo dilettantistico potrebbe essere il colpo di grazia finale. Ma anche per tanti club di C, che vivono con poche risorse e puntano quasi tutto sul minutaggio e la contribuzione federale, la strada potrebbe diventare tortuosa. La Serie A viaggia su binari diversi, in B se non si dovesse terminare la stagione i problemi non mancheranno. La grande preoccupazione dei presidenti della cadetteria è quella quota di mutualità di 1,5-1,6 milioni di euro che deve ancora entrare in cassa. Mancasse quella ci troveremmo con un buco in bilancio pari al 20% degli introiti preventivati a inizio stagione. In questo caso la proprietà ripiana, ma i presidenti sono soprattutto imprenditori e il rapporto con la loro quotidianità va di pari passo. Non bisogna dimenticare che il calcio è bello, ma che prima ci sono aziende da portare avanti".