Fogliazza "attacca" il Bari: "Dovevano ripartire dalla Terza Categoria, se sono in C non è per colpa nostra"

25.05.2020 22:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Fogliazza "attacca" il Bari: "Dovevano ripartire dalla Terza Categoria, se sono in C non è per colpa nostra"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Cesare Fogliazza, patron della Pergolettese, intervenuto alla trasmissione Rai CSiamo, ribadisce il suo "attacco" al Bari, pur non citandolo:

"Io non ho mai chiesto niente in 39 anni alla federazione. Caro signor Gravina, io non mi vendo l'anima e non l'ho mai venduta. Qualcuno si lamenta che è in Serie C (chiaro il riferimento al Bari, ndr), ma se lo son voluto loro, mica li ho mandati io. Nel 2018 certe squadre qualche favoritismo e piccolo aiuto lo hanno avuto. Qualcuno doveva partire dalla terza categoria, ma son partiti dalla Serie D perché la federazione gli ha concesso di saltare per meriti sportivi 5 categorie. Adesso sta bene tutto, è giusto anche che certe piazze stiamno in serie A, ma non è colpa dei presidenti di C che ora sono in questa categoria".

Fogliazza sottolinea la sua posizione in merito alla ripresa del campionato di C: "O il campionato viene sospeso, stop a promozioni e retrocessioni, oppure si finisce e poi si giocano playoff e playout come da regolamento".

Il numero uno del club lombardo dice: "Non abbiamo mai parlato con Gravina, lui ha pensato solo alla serie A".

Su eventuali spareggi salvezza: "Io la mia squadra non la manderei in campo, ci possono pure far retrocedere. Il blocco delle retrocessioni lo ha respinto la LND, che ha il 34%, hanno scaricato su di noi responsabilità che non son presi".

C'è da dire che la Pergolettese ha subito la perdita, causa Covid-19, di un socio (nonché nipote dello stesso Fogliazza, ndr) e del medico sociale.

CLICCA QUI PER RIVEDERE LA PUNTATA DI CSIAMO