CONSIGLIO FEDERALE, le decisioni sulla serie C: ecco le indicazioni

20.05.2020 18:05 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
CONSIGLIO FEDERALE, le decisioni sulla serie C: ecco le indicazioni

Il Consiglio Federale, nel caso della C, ha ribaltato quasi tutte le decisioni scaturite dall'Assemblea dei club di Lega Pro dello scorso 7 maggio, sconfessando la linea della categoria.

Ben 52 club (sulle 59 aventi diritto), si erano espresse per lo stop del torneo, solo 1 (UNO!) club aveva votato contro la proposta del blocco, ben 6 si erano astenuti. Nulla, naturalmente, relativamente a promozioni "a tavolino) e blocco retrocessioni, il comunicato ufficiale FIGC non ha invece fatto luce sul blocco ripescaggi in Lega Pro.

Leggiamo la parte della nota della FIGC in merito alle Competizioni ufficiali professionistiche e dilettantistiche stagione sportiva 2019/2020:

"In ossequio al principio del merito sportivo quale caposaldo di ogni competizione agonistica, come previsto dal CIO e dal CONI, e in conformità alle disposizioni emanate dalla FIFA e dalla UEFA nelle scorse settimane, nonché a seguito della pubblicazione dell’art. 218 bis del cosiddetto ‘Decreto Rilancio’, la FIGC ha espresso la volontà di riavviare e completare le competizioni nazionali professionistiche fissando al 20 agosto la data ultima di chiusura delle competizioni di Serie A, B e C.

Precedentemente al riavvio dell’attività agonistica sarà competenza del Consiglio Federale determinare i criteri di definizione delle competizioni laddove, in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, le stesse dovessero essere nuovamente sospese, secondo i principi di seguito indicati:

- individuazione di un nuovo format (brevi fasi di playoff e playout al fine di individuare l’esito delle competizioni ivi incluse promozioni e retrocessioni;

- in caso di definitiva interruzione, definizione della classifica anche applicando oggettivi coefficienti correttivi che tangano conto della organizzazione in gironi e/o del diverso numero di gare disputate dai Club e che prevedano in ogni caso promozioni e retrocessioni".

Ciò che significa?

In linea teorica il ritorno in campo della C, con il completamento del campionato stoppato lo scorso 8 marzo (nel caso del girone C). Quindi, ergo, la Reggina dovrebbe completare le otto gare restanti.

Nel caso in cui non fosse attuabile il completamento del campionato, il CF determinerà "un nuovo format (brevi fasi di playoff e playout al fine di individuare l’esito delle competizioni ivi incluse promozioni e retrocessioni".

Nel caso, invece, di sospensione definitiva, avanti con il "merito sportivo", con il criteriop del coefficente punti, votato in Assemblea dei club di Lega Pro.