Calcagno (AIC): "Fondo di solidarietà per i calciatori con minori tutele. Trattativa con la Lega Pro.."

01.04.2020 20:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Calcagno (AIC): "Fondo di solidarietà per i calciatori con minori tutele. Trattativa con la Lega Pro.."

Il vice presidente dell'Assocalciatori, Calcagno, parlando all'Ansa ha ribadito ulteriormente la posizione dei calciatori sulla questione del taglio degli emolumenti:

"Ogni società e categoria ha le sue peculiarità. E' difficile trovare dei modelli che siano adeguate all'interno delle stesse categorie. Noi abbiamo dato la disponibilità per il taglio degli stipendi, ma sembra sia l'unica problematica del sistema. Vogliamo capire che parte sono disposte a fare la Federazione, le Leghe e le società. Vogliamo creare un fondo solidaristico, come ad esempio accade in Germania, con i quale dare una mano a chi sta in difficoltà. Noi dobbiamo tutelare i redditi più bassi, anche quei calciatori che tra i Dilettanti vivono di calcio".

Continua Calcagno: "I calciatori, se rinunceranno alle somme a loro spettanti, vogliono però attivare questo fondo di solidarietà. Tra calciatori della stessa società ci sono casi molto diversi e particolari, ma la trattativa va sostanzialmente condotta squadra per squadra. Con la Lega Pro abbiamo in corso un ragionamento che potrebbe andar bene per tutte le squadre, con la Lega A e la Lega B non abbiamo approcciato ad un discorso del genere".