Serie B, Vicenza-Brescia 0-3: Rondinelle devastanti, playoff ad un passo

05.05.2021 11:50 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Serie B, Vicenza-Brescia 0-3: Rondinelle devastanti, playoff ad un passo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nella penultima partita al Menti il Brescia batte per 3 reti a zero il L.R. Vicenza e si avvicina sempre di più alla zona play off. Prima della sfida, nei pressi della Curva Sud settore occupato dai gruppi organizzati della tifoseria berica, è stato inaugurato un murales dell’artista Osvaldo Casanova dedicato alla memoria del portiere Ernesto Galli scomparso lo scorso novembre. I primi venti minuti sono di marca vicentina con i biancorossi che cercano la via del gol prima con Meggiorini e poi con Giacomelli. La riposta bresciana arriva con Bjarnason che cerca di colpire la porta difesa da Perina. L’Islandese al 38′ realizza la rete del vantaggio ospite. Due minuti dopo fallo di Cappelletti che stende Ayè; l’arbitro concede il rigore che dagli 11 metri Donnarumma realizza. Al 5′ della ripresa Donnarumma realizza la sua doppietta personale, il gol che chiude la partita sul tre a zero.

VICENZA-BRESCIA   0-3

L.R. Vicenza (4-2-3-1): Perina; Bruscagin, Padella (dal 56’ Pasini), Cappelletti, Barlocco; Pontisso (dal 56’ Vandeputte), Cinelli; Nalini (dal 56’ Jallow), Da Riva, Giacomelli (dal 80’ Zonta); Meggiorini (dal 56’ Longo). A disposizione: Grandi, Valentini, Gori, Ierardi, Beruatto, Rigoni, Agazzi. Allenatore: Di Carlo

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Mateju (dal 62’ Karacic), Cistana, Mangraviti, Martella; Bisoli, Van De Looi, Jagiello (dal 75’ Labojko); Bjarnason (dal 62’ Ndoj); Donnarumma (dal 75’ Ragusa), Ayè. A disposizione: Andrenacci, Semprini, Pajac, Papetti. Allenatore: Clotet

Marcatori: 38’ Bjarnason (B), 40’ Donnarumma (B) su rig., 50’ Donnarumma (B)

Arbitro: Paterna della sezione di Teramo