SERIE B, stasera la via i playoff: si parte con Chievo Verona-Empoli. Tutto il programma

04.08.2020 12:50 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
SERIE B, stasera la via i playoff: si parte con Chievo Verona-Empoli. Tutto il programma

Al via questa sera con Chievo Verona-Empoli i playoff di serie B, che andranno a designare la terza promossa in serie A.

Si parte con il turno preliminare, che si gioca in gara secca: stasera in campo al Bentegodi, domani Cittadella-Frosinone.

Ecco tutti i dettagli:

PLAYOFF PER L’AMMISSIONE AL CAMPIONATO SERIE A

Turno preliminare (gara unica)

Martedì 4 agosto 2020 Ore 21.00: CHIEVOVERONA - EMPOLI (B)

Mercoledì 5 agosto 2020 Ore 21.00: CITTADELLA - FROSINONE (A)

Modalità di svolgimento:

TURNO PRELIMINARE

Il turno preliminare coinvolge le squadre che chiudono il campionato tra il quinto e l'ottavo posto: la quinta classificata affronta l'ottava, la sesta sfida la settima. Confronto in gara unica in casa della compagine meglio piazzata al termine della stagione regolare: in caso di parità è prevista la disputa dei tempi supplementari e, qualora persistesse anche alla fine dei 120 minuti, a passare il turno sarebbe la squadra con il piazzamento migliore.

Semifinali (andata)

Sabato 8 agosto 2020 Ore 21.00: Vincente B – SPEZIA

Domenica 9 agosto 2020 Ore 21.00: Vincente A – PORDENONE

Semifinali (ritorno)

Martedì 11 agosto 2020 Ore 21.00: SPEZIA - Vincente B

Mercoledì 12 agosto 2020 Ore 21.00: PORDENONE - Vincente A

Finale

Domenica 16 agosto 2020 Ore 21.00: Gara di andata

Giovedì 20 agosto 2020 Ore 21.00:  Gara di ritorno*

*Gara da disputarsi sul campo della squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato.

Modalità di svolgimento:

SEMIFINALI

Le semifinali prevedono l'entrata in scena della terza e della quarta classificata: la terza affronta la vincitrice della precedente gara tra la sesta e la settima, la quarta invece la vincitrice del confronto tra la quinta e l'ottava. Il tutto in sfide comprendenti andata e ritorno, con il ritorno da giocare in casa della terza e della quarta.

Al termine dei 180 minuti si tiene conto della migliore differenza reti maturata nelle due partite e, qualora la parità dovesse persistere, si qualificherebbe la squadra con il posizionamento migliore in classifica. Non è prevista la disputa dei tempi supplementari.

FINALE

In finale si affrontano le ultime due squadre rimaste in gioco, ancora una volta in match di andata e ritorno: il primo in casa della peggiore classificata al termine della stagione regolare, il secondo tra le mura amiche della migliore classificata.

Per decretare la compagine vincente, dopo i 180 minuti si tiene conto della differenza reti e, in caso di ulteriore parità, del piazzamento in classifica; qualora le due squadre avessero concluso il campionato con lo stesso numero di punti, nel match di ritorno si disputerebbero i tempi supplementari e gli eventuali calci di rigore.