Serie B, corsa salvezza: serve ritorno da playoff. Le differenze con lo scorso campionato

26.01.2021 11:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Serie B, corsa salvezza: serve ritorno da playoff. Le differenze con lo scorso campionato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Stop al girone d'andata, la Reggina invischiata nella corsa per salvare la categoria. La prima parte del torneo ha certificato il parziale fallimento del progetto tecnico, che in estate doveva avere come sbocco almeno la parte sinistra della classifica.

Parte sinistra distante nove punti, zona playoff a -10, mente terz'ultimo posto a +1 e ultimo posto a +4.

Rispetto alla classifica della B dello scorso torneo, va notato che in basso si va più lenti. Alla diciannovesima del campionato 2019-2020, Trapani e Livorno staccatissime dal gruppone, con appena 13 e 12 punti, mentre al terz'ultimo posto c'era il Cosenza a 20, a +3 dalle attuali terz'ultime, Entella e ...Cosenza.

Zona playout a 22 punti, mentre attualmente è a quota 18, -4 lunghezze rispetto allo scorso torneo.

Relativamente allo scorso campionato, nel girone di ritorno Cosenza, Trapani, Pisa, Cremonese e Empoli ne sono uscite solo con un passo da playoff, basti pensare ai 31 punti dei sicialini, poi però retrocessi a causa della penalizzazione, medesimo passo dell'Empoli, del Pisa (30), di Cremonese e Venezia (28)

Per chi vuole salvarsi, serve un cammino da primi posti di classifica.

Ecco la classifica alla diciannovesima del torneo 2019-2020:

Juve Stabia   24

Pisa    24

Empoli    23

Unione Venezia    22

Cremonese    21

Cosenza 20

Trapani    13

Livorno     12