Gravina chiede sostegno al Governo: "Non ristori ai club, ma misure specifiche"

14.09.2021 19:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Gravina chiede sostegno al Governo: "Non ristori ai club, ma misure specifiche"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato a margine della Giunta del Coni sulla questione degli aiuti al calcio:

"Io non chiedo ristori, non chiediamo assistenzialismo. Chiediamo mezzi per auto determinarci ed essere imprenditori di noi stessi, le stesse condizioni che vengono garantite ad altri settori di cui noi non siamo da meno"

Aggiunge Gravina: "Abbiamo bisogno di risposte vere, concrete. Alcuni temi non sono più procrastinabili. Più volte ci siamo sentiti dire che il governo ha sostenuto o sport, ma lo sport restituisce 1,400 miliardi l'anno di gettito fiscale al governo. In sostanza, lo sport italiano ce lo finanziamo da soli. Per uscire dall'equivoco una volta per tutte, io ho proposto un progetto unico per lo sport che lo metta a disposizione del governo".